01/05/2012
DONNE AL VOLANTE e Gottardi

Un grande sogno per molti. Una tappa di un insolitopercorso personale, invece, per Mariella e Silvia, due amiche poco più che trentenniche, dopo aver sperimentato le proprie capacità sugli oltre 14.000 km da Milanoa Ulaan Baatar in Mongolia, si sono ripetute l’anno successivo attraversando ilcontinente africano. Supportate dalla Gazzetta dello Sport, dalla FondazioneCandido Cannavò e da una serie di sponsor, hanno percorso oltre 16.000 km in 62giorni a bordo della Gazzamobile, un vecchio Land Rover Discovery con 15 annidi vita, dipinto di rosa.

Lo scopo del viaggio, questo in Africa come quellodell’anno precedente in Mongolia, era portare un aiuto concreto al Cesvi,un’associazione umanitaria impegnata in progetti di emergenza e sviluppo nellearee più povere del pianeta. La missione può dirsi compiuta se è vero che laCasa del Sorriso Cesvi nella township di Philippi a Cape Town ha ricevuto daMariella e Silvia ben 24.000 euro che serviranno per le cure mediche delledonne vittime di violenza e malate di AIDS. Questo libro è il diario del loroviaggio, un resoconto preciso, divertente e, soprattutto, sincero di quei 62 giornipassati a sospirare la meta che si avvicinava e ad annotare, come in un Carnetde Voyage, fatti, incontri, avvenimenti, che hanno scandito il lungo percorso.

La coppia è vincente: una bionda e una bruna,affascinanti e intraprendenti.

Avventurose e con in testa una missione unica: partireda Milano per raggiungere il Sudafrica, per raccogliere donazioni in favore didonne che hanno subito violenze e malate di Aids. Sono le donne al volante, duespiriti liberi in cerca di forti emozioni e non solo. Un messaggio forte,un'impresa impossibile, raccontata ai ritmi di un diario di viaggio, attraversolo sguardo di queste coraggiose Thelma e Louise italiane che non si fannospaventare alla prima difficoltà.

16000 km di deserti, savane e giungle senza supporto meccaniconé navigatore, affrontati con l'incoscienza del viaggiatore che a cuore apertosi affida alla sorte e all'ospitalità africana, sotto la protezione di unabuona stella. Numerosi contrattempi: scippi, guasti alla Gazzamobile e a Red,l'auto su cui viaggia l'equipe di filmaker che fedelmente segue le duetemerarie. Tanti consigli utili su come organizzare un viaggio spericolatosenza farsi spaventare. Tante risate che accompagneranno il lettore in unvortice di emozioni e di intense imprese mozzafiato. Un anno per preparare ilviaggio, due mesi per attraversare sette stati africani, dall'Egitto alSudafrica. Ogni giorno un'avventura diversa, ogni giorno un allenamento chedona la giusta carica alle due sportive per affrontare ogni avversità.

''…lentamente muore chi diventa schiavodell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia lamarcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi nonconosce…''

Martha Medeiros
Mariella e Silvia ci ricordano che tutto è possibile basta volerlo, bastauscire fuori dalla quotidianità come recita la poesia posta ad incipit diquesto libro. Un'unica paura, la noia, che diventa forza motrice per scavaredietro all'apparenza, dietro ad ogni problema.

La storia di una forte amicizia, di un gesto di grandesolidarietà femminile. Una sorprendente metafora di due donne che al volantetracciano un percorso alternativo seguendo con coraggio il proprio cuore.Un'equipe al femminile che vi condurrà fuori dal quotidiano. La loro missione èstata molto più di un'avventura, molto più di un sogno da realizzare. Adattenderle a Cape Town le 50 mamas della Casa del Sorriso Cesvi. A loro vanno i24.000 euro raccolti con la loro missione. Silvia e Mariella sono già impegnatenell'organizzare una terza partenza. Questa volta il loro spirito d'avventurale porterà di nuovo in Asia, destinazione Tokyo, per coniugare nuovamenteavventura e solidarietà.

NOTE SULLE AUTRICI
Mariella Carimini
, nata il 22 Maggio 1978 a Roma, passa la vita avagabondare, sempre in viaggio verso una nuova meta e una nuova storia. Roma,Pantelleria, Nigeria, Liguria, Indonesia, sono solo alcuni dei posti chel’hanno vista crescere. A 20 anni si stabilizza a Milano dove si laurea in Economiae Commercio con la specializzazione in Commercio Estero. Dopo alcuni anni inun’importante gruppo editoriale italiano, ha poi seguito quella che è semprestata la sua predisposizione naturale, approdando in un’agenzia diorganizzazione eventi di Milano. Nel 2007 apre la sua TOP1.

Silvia Gottardi, nata a Padova nel 1978, già da piccolamostra il suo grande amore per il basket. La carriera da cestistaprofessionista la porta in tutta Italia e non solo. Conquista Scudetto eSupercoppa Italia nel 2000, Scudetto e Coppa d’Inghilterra nel 2005 e vantanumerose presenze in Nazionale. Nel frattempo si laurea in Marketing Sportivoalla Cattolica di Milano e consegue un Master in Marketing Management alla MMUdi Manchester (UK). Dopo diverse importanti esperienze professionali fondaassieme a Mariella TOP1, agenzia di organizzazione eventi. Gioca ancora abasket, è il capitano del Sanga Milano (serie A2).

Informazioni per la stampa
Lisa Baroncelli mob +39 328 9437560 ufficiostampa@polaris-ed.com
Anna Maspero mob +39 3473676162 relazioniesterne@polaris-ed.com
Francesca Zanutto mob +39 328 6360434 marketing@polaris-ed.com

CASA EDITRICE POLARIS
Creata nel 1989 da un gruppo di appassionati viaggiatori con esperienza incampo editoriale, la Casa Editrice Polaris si è specializzata nella produzionee commercializzazione di guide di viaggio e libri fotografici. Oggi il catalogoconta oltre cento titoli tra guide e altre collane, fra cui manuali, libri diapprofondimento e di narrativa di viaggio

EURASIA SPORT PARTY
Le Donne al Volante insieme a tanti campioni dello sport lanciano Eurasia2012 a favore di Actionaid, il Gabbiano e Orto dei Sogni.

Lunedì 7 maggio le Donne al Volante, Silvia Gottardi eMariella Carimini, organizzano una serata di sport e solidarietà a favore diActionaid, il Gabbiano e Orto dei Sogni presso il Black Hole in Viale Umbria118 a Milano (dalle ore 20).

Comincia il countdown per la partenza di Eurasia 2012,un viaggio di oltre 17.000 km da Milano a Tokio attraverso 15 paesi, perconiugare ancora una volta avventura e solidarietà. Dopo il Mongol Rally del2010, da Milano fino a Ulan Bataarr e la Transafrica 2011, che le ha portatefino a Cape Town, Mariella Carimini (amazzone provetta e maratoneta) e SilviaGottardi (campionessa di basket che ha vestito i colori della NazionaleItaliana) con entusiasmo e determinazione si preparano per questa nuova sfida.

Due donne sole all'avventura in un viaggio che sicostruisce giorno per giorno, senza niente di organizzato, senza alcun tipo diassistenza meccanica e neanche un navigatore satellitare a bordo della primamacchina ibrida diesel del mondo, una Peugeot 3008 Hybrid 4. Un viaggio rosa egreen a tutti gli effetti!

Ma anche e soprattutto un viaggio solidale, perraccogliere fondi per i progetti di 3 Onlus:
- Actionaid per il miglioramento delle condizioni di vita delle contadine deldistretto di Chongli nella Cina del Nord.
- Associazione il Gabbiano di Milano che con Sportivamenteinsieme promuovel’integrazione fra il mondo dei giovani e quello della disabilità attraverso losport.
- Orto dei Sogni per i bambini vittime del disastro nucleare di Fukushima(Giappone).

La partenza è prevista per il 7 luglio, ma lepresentazioni e la raccolta fondi cominciano adesso.

Lunedì 7 maggio a fianco delle due giovani sportive,insieme a Fondazione Candido Cannavò e La Gazzetta dello Sport, tanti campionidi tutte le squadre dello sport milanese: Milan, Inter, Olimpia Milano ArmaniJeans, Rugby Grande Milano, Geas, Sanga, Ares Baseball, Seamen, Hockey Milano,Che Banca Volley e il presidente del Coni Lombardia Pierluigi Marzorati.

Tutte le squadre hanno donato magliette, palloni edaltri cimeli autografati che saranno messi all’asta per supportare i 3 progettibenefici scelti da Mariella e Silvia.
Ingresso con consumazione inclusa 20 euro + altre consumazioni 8 euro. Ilricavato della serata sarà interamente devoluto alle 3 Onlus.

Per contribuire al viaggio e alla raccolta fondi per iprogetti, consultare direttamente il sito www.donnealvolante.com.

Ufficio Stampa Donne al Volante: ufficiostampa@donnealvolante.com– Tel. 02/29408525

DONNE AL VOLANTE TRANSAFRICA

Da Milano a Cape Town per solidarietà

Dall’Italia al Sudafrica via terra. Diario diun’avventura tutta in rosa

Autore: Mariella Carimini e Silvia Gottardi
Titolo: Donne al volante Transafrica, da Milano a Cape Town per solidarietà
Pagg.: 176 pagine
Prezzo: 15 euro
Uscita: Aprile 2012

ISBN: 978-88-6059-082-4

 


Serie A2


21/05/2014
Eurobasket.com All-Italian A2 Group A Awards 2014 - May 20, 2014 POSTED BY: EUROBASKET CENTER   follow us on  Eurobasket.com All-Italian A2 Group A 1st Team [...]
24/03/2014
Un Sanga durissimo a morire esce definitivamente dalla corsa-playoff, ma con l’onore delle armi. Nell’immenso PalaTrieste c’erano le premesse per una pa[...]
17/03/2014
Il Ponte Casa d'Aste interrompe la sua rincorsa ai play off contro un solido Vicenza. Ora solo la matematica non condanna ancora le orange ma le circostanze che permetterebbero[...]

Contatti  info@sangabasket.it