SponsorSmiley face

Andamento lento per la partita contro le ultime del girone. Le ospiti si presentano a ranghi ridotti (solo 8 le giocatrici schierate) ma dimostrano comunque grande volontà reggendo il confronto in campo nei minuti iniziali. Lunghezza, centimetri ed esperienza del roster di casa però non dà scampo alle Rosse di Vismara.

Coach Pollice fatica a tenere alta l’attenzione delle sue giocatrici e spesso in piedi è costretto a richiamare questa o l’altra Orange all’ordine e a spendere i minuti a sua disposizione per indirizzare il gioco.

Il primo solco lo scaviamo all’ottavo del primo quarto con Perini, Calciano e Pagani che sfruttando il press di squadra rubano importanti palloni e realizzano in infilata.

Da questo minuto le rotazioni continueranno regolari per tutto il resto della partita con tutte le ragazze sempre coinvolte nelle azioni. Tanti gli esperimenti nel pitturato ma anche le palle recuperate (49 a fine partita 7 per Pagani e Giulietti, 6 per Trianti). Ancora una partita con tanti tiri presi, con medie però rivedibili, 72 da due e 22 da oltre l’arco.

Le ragazze non incontrano troppe difficoltà e si servono reciprocamente 14 assist. Anche gli arbitri hanno vita facile nel gestire la partita e fischiano solo 9 falli a favore contro i 21 alle padrone di casa (Taverna out per 5 infrazioni e Pagani chiude in 4 falli).

Serie C

Tramo Group Sanga Milano – Vismara 71-38 (23-8, 43-19, 56-25)

Monti, Perini 4, Pagani 11, Calciano 7, Giulietti 5, Taverna 5, Tafuro 8, Quaroni 6, Trianti 9, Ferrazzi 4, Mavellia 2, Stilo 10

Prossimo appuntamento il 25 Novembre in casa delle inseguitrici di Parre alle ore 17:00.

SponsorSmiley face