SponsorSmiley face

Il PalaGiordani riabbraccia il Sanga che ospita, palla a due sabato alle ore 18, il GEAS Sesto San Giovanni per l’atteso derby.

LE AVVERSARIE
Non molto complesso presentare la super corazzata di coach Cinzia Zanotti. Talento ed esperienza in abbondanza con uno starting five senza eguali nella categoria. La coppia in vernice Ercoli-Barberis teme pochissime rivali, la sicurezza offensiva di Galbiati e Schieppati, la verve di Gambarini e la grande crescita di Panzera, il tutto guidato dall’esperienza di Arturi in cabina di regia.

QUI SANGA
Vero e proprio affollamento nell’infermeria Orange. Ancora KO Grassia e Canova, a cui si aggiunge Guarneri che deve dare forfait per un guaio alla caviglia. Tanto spazio quindi per la green line del Sanga, oltre agli straordinari in arrivo per le veterane. Notizia dell’ultima ora l’assenza di Maffenini all’ultimo allenamento, a causa di influenza e qualche linea di febbre. 

COACH PINOTTI: “GEAS è un ostacolo quasi insormontabile in giornate normali, figuriamoci per la partita di sabato. A noi mancheranno Guarneri, Canova e Grassia e, rispetto all’andata, le nostre avversarie avranno Galbiati ed Ercoli in più. Detto questo non arretreremo di un passo, voglio un gruppo orgoglioso e combattente, che sappia tirare fuori il meglio di sè nonostante le oggettive difficoltà. Amo la pratica della resilienza come fonte di energie nascoste e positive. Chiedo alle mie di dare tutto quanto hanno in corpo, energie fisiche ma soprattutto mentali, per non farci schiacciare dalle Sestesi.” 

MEDIA: Aggiornamenti sui canali social Sanga Basket e play-by-play sul sito ufficiale della Legabasketfemminile.

CREDITI FOTOGRAFICI: Marco Brioschi

SponsorSmiley face