Sponsor

Altro giro ed altro derby per Il Ponte Casa d’Aste, dopo il successo con il brivido su Carugate al PalaGiordani ci sarà la Tec-Mar Crema, palla a due sabato alle ore 18.

LE AVVERSARIE
Squadra di spessore, talento ed esperienza Crema, Benic e Nori le bocche da fuoco ma attenzione alle spesso implacabili cecchine Caccialanza e Capoferri. Il tiro da tre è il biglietto da visita delle ragazze di coach Sguaizer, oltre alla celebre zona che aiutò la rimonta delle cremasche nella gara di andata.

QUI SANGA
La cattiva notizia è l’assenza ancora di Grassia tormentata, ormai da più di due mesi, dalla caviglia in disordine. La buona novella il sempre più probabile ritorno sul parquet di Canova, anch’essa fuori da febbraio. Per capitan Maffenini e compagne la chance di sfatare un tabù con Crema per operare l’aggancio in classifica.

Sponsor

COACH PINOTTI: “Non c’è molto da dire sulla qualità ed il talento di una squadra come Crema che ha profondità ed esperienza. Dovremo come sempre stare attenti a non concedere troppe triple in transizione, fattore che spesso esalta le nostre avversarie, ed alla zona che sicuramente useranno durante la partita. Fattori importanti ma ancora più significativi saranno il nostro approccio e la nostra mentalità nell’affrontare la partita. Questi saranno i due ingredienti che potranno regalarci il successo nella sfida di sabato”.

MEDIA: Aggiornamenti sui canali social Sanga Basket e play-by-play sul sito ufficiale della Legabasketfemminile.

CREDITI FOTOGRAFICI: Marco Brioschi

Sponsor