Sponsor

La serie A2 riposa per le finali della Coppa Italia a Campobasso così le luci della ribalta si accendono per le giovanili Orange, Under 20, 18 e 16 con i loro allenatori che stilano un primo bilancio di stagione, in attesa del rush finale dove saranno protagonisti con le proprie ragazze.

Concentrazione e duro lavoro per l’Under 20 di Coach Pinotti che non vede l’ora di scendere in campo per realizzare un record particolare: “L’Under 20 è una scommessa e insegue un sogno, provare ad arrivare al poker dopo aver vinto nei tre anni precedenti. Questo è l’anno più difficile in assoluto, forse abbiamo la squadra con meno talento ma con più grinta, voglia, carattere e entusiasmo di sempre. Fondamentale sarà la partita in trasferta con Basket Stars alle 19.30 di lunedì prossimo che deciderà chi sarà prima in classifica alla fine della stagione regolare, poi ci saranno i playoff e dal 16 al 20 maggio le finali nazionali a Battipaglia dove vogliamo e speriamo di esserci. Siamo pronti e lavoriamo per questo”. Momenti decisivi anche per l’Under 18 di Paolo Fassina che si sta ben comportando nel campionato di appartenenza: “Ci stiamo avvicinando al momento clou dalla stagione per il gruppo U18. Da martedì 26 inizia infatti la fase interregionale che qualifica alle finali nazionali e le avversarie che troveremo sono molto titolate ed agguerrite: San Martino di Lupari, Pordenone e Faenza. L’esperienza fatta dal gruppo in serie B e da alcune giocatrici in A2 sarà utile per affrontare il girone che si svolgerà con partite di andata e ritorno. I miglioramenti nel corso dell’annata sono stati evidenti e di questo sono veramente molto soddisfatto. Tutto lo staff ha fatto il possibile per mettere in condizione la squadra di dare il massimo e sono sicuro che anche le ragazze daranno il massimo per onorare l’impegno. Abbiamo lavorato tutto l’anno per questo e ora siamo tutti pronti a scendere sul parquet”. Chiusura per Coach Niccolò Zappetti dell’Under 16: “Le U16 stanno partecipando al campionato Uisp, ci siamo qualificati alla fase Gold e settimana prossima inizieremo i playoff. Facciamo ancora fatica a trovare continuità di rendimento ma, rispetto allo scorso anno, ci sono più alti che bassi. Incontreremo qualche squadra già affrontata, con l’obiettivo di consolidare il percorso di crescita e vedere in quale posizione arriveremo tra le migliori sei di Lombardia”.

Sponsor