Sponsor

Il finale di stagione, ormai alle porte, non spaventa le giovani del Sanga Basket che, dopo il grande e proficuo lavoro svolto in palestra nel corso dell’annata, sono pronte a raccoglierne i frutti e a mettere in campo tutte le energie necessarie per chiudere al meglio le proprie esperienze. Le Under 13 di Simone Stanghellini non si rammaricano per la prima piazza svanita poche settimane fa, ma anzi guardano con rinnovata fiducia ai prossimi appuntamenti da dentro e fuori e gioiscono per un bilancio comunque positivo :”Siamo una squadra nata con intenti non particolarmente competitivi – racconta coach Stanghellini – cresciuta col passare delle giornate e arrivata fino al 1º posto poi perso un paio di giornate fa nello scontro diretto. Dovremo giocarci gli spareggi regionali che, onestamente, dopo le prime due partite sembravano un miraggio. Sono felice della crescita delle ragazze, sono migliorate di partita in partita e stanno prendendo sempre più fiducia, c’è parecchio lavoro da fare e qualche innesto da trovare perché le 2006 attualmente sono solo 10, anche se abbiamo trovato grande aiuto nel gruppo 2007. Ora arriva il bello e posso dire con certezza che siamo pronti”. Segnali positivi anche dalle Under 14 di Giorgia Colombo che nonostante le sfide perse con Geas hanno messo praticamente in ghiaccio il secondo posto:”La stagione sta andando molto bene – spiega Coach Colombo – il gruppo è veramente molto forte, con tanto talento e tutti i ruoli coperti, le ragazzine sono arrivate da tante squadre e si stanno facendo valere tutte. In particolare abbiamo una ragazzina che viene da Chiavenna e fa due allenamenti al mese e le partite anche se a Chiavenna gioca persino con i maschi. Abbiamo poi una serie di 2006 fortissime come fisico e qualità e stiamo sfruttando la collaborazione importante con Novate Uisp che ci permette di avere molti cambi e varianti. Il gruppo è formato da 18 ragazzine molto brave con una panchina lunga che non ci fa perdere qualità e punti, siamo il miglior attacco e siamo state sconfitte praticamente solo da Geas sia all’andata che al ritorno, mentre con Bfm abbiamo vinto tutte le due volte. Il secondo posto dovrebbe essere assicurato poi forse beccheremo Costa dopo lo spareggio, credo con Vimercate, e non saranno partite facili, soprattutto a livello mentale. Siamo cresciute sia individualmente che di gruppo, sappiamo impostare il gioco e alternare difese, personalmente sono molto contenta e speriamo tutte assieme di andare il più avanti possibile”.

Sponsor