SponsorSmiley face

Appuntamento da non perdere al PalaGiordani, Il Ponte Casa d’Aste Milano affronta (palla a due sabato alle 18) le Acciaierie Val Bruna in una sfida fondamentale per la salvezza.

LE AVVERSARIE
In netta crescita le bolzanine che, nelle ultime settimane, hanno dato ampi segnali di risveglio. Decisive le due ultime vittoria, blitz a Marghera e netto successo casalingo con Vicenza, delle ragazze di coach Pezzi che hanno alimentato le loro chance salvezza portandosi a soli due punti dal terzultimo posto attualmente detenuto da Albino. Il duo Mossong-Egwho è il vero motore delle ospiti, trascinanti e molto pericolose a rimbalzo, attenzione però a Lucrezia Zanetti, colpo di mercato delle Acciaierie Val Bruna che sta fornendo prestazioni tutta sostanza.

QUI SANGA
Tutte arruolabili nella truppa di coach Franz Pinotti, il carisma e la leadership di Royo Torres il collante per il gruppo che vuole timbrare presto il traguardo salvezza. Orange che devono dimenticare il facile successo dell’andata e concentrarsi sulle loro caratteristiche peculiari. Difesa forte e transizione letale, per sorprendere sul ritmo le rivali e cercare subito lo strappo decisivo. Cinque giornate al termine della regular season da affrontare con lo spirito da finale, vincere con Bolzano avvicinerebbe sensibilmente il traguardo stagionale.

COACH PINOTTI
Una partita che è una tappa fondamentale per noi verso l’obbiettivo stagionale, la salvezza. Bolzano è una squadra in forma ed in netta ripresa, rispetto all’andata hanno in più Lucrezia Zanetti. Giocatrice di grande qualità che va ad assommarsi alle lunghe Mossong ed Egwho, altri due pericoli da prendere con le molle. Ci servirà la solita grande difesa per mettere in moto la transizione, due componenti che potrebbero permetterci i break per afferrare una vittoria davvero importante per noi”.

MEDIA: Aggiornamenti sui canali social Sanga Basket e play-by-play sul sito ufficiale della Legabasketfemminile.

SponsorSmiley face