SponsorSmiley face

Un Sanga formato extralusso stende Moncalieri, approfitta dello stop interno di Bolzano, e si gode l’ottavo posto solitario in classifica. Gara di grande sostanza per la truppa di coach Franz Pinotti, Orange semplicemente perfette in difesa che sfruttano in attacco la serata di grazia della coppia Royo-Torres-Toffali. Ora per completare il sogno postseason serve un ultimo sforzo nella tana di Udine.

LA GARA
E’ Toffali ad aprire il fuoco in avvio di partita con 7 punti filati che tengono avanti Milano, 7-6. Reagisce Moncalieri che si affida alla solidità di Grigoleit, Sanga più reattivo e pronto, ancora Toffali ed un paio di buone giocate di Carrara per il più 6 a fine primo quarto, 21-15. Allunga con decisione Il Ponte Casa d’Aste in apertura di seconda frazione, scalda la mano Royo Torres, la spagnola ed una fiammata di Visigalli nel più 9 Orange, 33-24. Un paio di zampate di Cordola nel parziale gialloblu a ridosso della pausa lunga evita la fuga delle padrone di casa, 41-32. Altra spallata milanese dopo l’intervallo, c’è il primo vantaggio in doppia cifra con la solita Toffali, 44-32. Tenta ogni carta possibile coach Terzolo, vari tipi di zone, pressing allungato e tanta energia a rimbalzo d’attacco. Sforzo che però non va oltre il meno 7 siglato da Trucco, 48-41. Il Sanga ha ancora un cuore enorme, Quaroni seppur stremata gestisce con intelligenza i possessi offensivi. Gran lavoro sotto canestro di Guarneri che cancella le lunghe avversarie, al resto pensa la straordinaria Royo-Torres che mette la tripla che fa esplodere il PalaGiordani, 61-44 e titoli di coda.

IL PONTE CASA D’ASTE MILANO VS AKRONOS MONCALIERI 68-49 (21-15, 41-32, 53-43)
IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Royo Torres 24, Toffali 19, Carrara 9, Guarneri 7, Visigalli 5, Quaroni e Zagni 2.

COACH PINOTTI
Siamo in un momento straordinario, giochiamo con rara intensità frutto dell’eccellente lavoro in palestra durante la settimana. Royo-Torres è la trascinatrice, la sua leadership contagia le compagne, ognuna sa quello che deve fare e ogni ragazza sta dando il proprio importantissimo mattone alla causa. Ora pensiamo ad Udine dove ci aspetta l’ennesima finale di questa lunghissima stagione“.

SponsorSmiley face