Sponsor

da leggere 🙂


TOP FIVE (ovviamente poco seria) della “Coppa Italiana Under 20 Femminile – Trofeo Givova”.

Al 5° posto #LisaStilo
Ottimo il torneo disputato dal SANGA Milano che non solo porta a casa un ragguardevole 4° posto, ma si segnala per la simpatia e per una canzoncina che sarà, di certo, la hit dell’estate. Inoltre, mette in evidenza una eccellente Lisa, capace di chiudere la manifestazione in doppia doppia di media.
Insomma, per tanti motivi, il Sanga è stata una delle squadre più IN della manifestazione …
STILO-SE

Al 4° posto Erica Degiovanni
Le Panthers Roseto sono state senza alcun dubbio la squadra rivelazione della manifestazione … così come atleta rivelazione è stata Erica che ha disputato un torneo da paura: 29 punti contro Forlì, 35 contro Milano. Prima del 15 maggio la conoscevano in pochi. Ora non la dimenticherà più nessuno.
Stratosf-ERICA

Sponsor

Al 3° posto Lorenzo Serventi
In questi giorni Basket tras-Parente ha fatto un salto di qualità enorme perché il mitico Lollo ha iniziato a seguire questo blog. Oltre a questo, ho avuto modo di appurare che Serventi, oltre ad essere un coach eccellente, è una persona dalla simpatia e dall’umanità notevoli. Sono certo che un coach di questo spessore non resterà senza panchina. A suo sostegno, Basket tras-Parente ha anche lo slogan apposito: “Le squadre vincenti scelgono Serventi”.
Se ho LOLLO, DECOLLO!

Al 2° posto Giulia Ianezic
Torneo clamoroso quello disputato da Giulia che ha segnato tantissimo, ha deliziato la platea con giocate spettacolari e ha trascinato la Libertas Basket School Udine alla conquista del terzo posto. Giulia è una giocatrice talmente straordinaria che, presto, in suo onore, il Friuli Venezia Giulia cambierà nome …
Friuli Venezia Giulia Ianezic.

Al 1° posto, dunque MVP della Coppa Italiana Sara Madera
Titolo meritatissimo quello conquistato dalla Reyer Venezia che ha messo in fila tre prestazioni eccellenti. A trascinare le lagunari, una immensa Sara Madera: vedere lei nei campionati giovanili è come vedere LeBron James nei campionati collegiali. Sara, infatti, è una “under” solo a livello anagrafico, ma per classe e potenza è ben oltre e al di sopra di questa categoria. Sara Madera è tre passi avanti al basket giovanile.
3 metri sopra il basket.

Riproduzione NON riservata. Condividete A MANETTA.

Seguici su Facebook.

Sponsor