Sponsor

Altro passo in avanti nel percorso verso il campionato da parte de Il Ponte Casa d’Aste. Buone sensazioni nello scrimmage disputato contro il BFM Milano ieri sera al PalaGiordani, in una partita controllata dalle Orange in ogni quarto.
Lampi di ottima intesa sull’asse Guarneri-Toffali, con brani di qualità anche delle due nuove arrivate: Lussana (autrice di eccellenti canestri in transizione) e Beretta, anch’essa positiva su entrambi i lati del campo. Assente l’altra grande novità (Cicic) oltre a Stilo, il Sanga ha dato ampio spazio a tutto il roster continuando quell’opera di responsabilizzazione e crescita, leitmotiv  tanto caro allo staff tecnico milanese, come spiega coach Franz Pinotti: “Abbiamo lavorato molto bene e con efficacia in Valchiavenna, sia dal punto di vista fisico che da quello tecnico. Tutte le ragazze sanno che ci sarà da fare un salto di qualità, dove ognuna avrà minuti e responsabilità ben chiare. Una distribuzione che può esaltare il nostro collettivo, sul piano tattico stiamo cercando di costruire diverse certezze difensive. Fattore che può permetterci di giocare molto di più in transizione, nostra caratteristica peculiare”.

Sponsor