Sponsor

La Torre Boldone – Tigers Milano: 78-67 (10-18, 30-31, 49-46)

(Basso 17, Ciccacci, Corno 4, De Amici, De Nigris 12, Empalmado, Fierro 6, Martinelli, Romano 12, Santacroce 16, Withanage, Zola)

Prima sconfitta in stagione per gli U14, che cedono dopo una grande battaglia a Torre Boldone sul parquet di Terno d’Isola.
Dopo un primo momento di “assestamento” in cui andiamo sotto 8-1, i nostri prendono le misure e si portano 9-8 a metà primo quarto, salvo poi cedere terreno a causa di una serie infinita di errori al tiro che consentono ai bergamaschi di chiudere il primo quarto in vantaggio 18-10.
È nel secondo quarto però che le tigri tirano fuori il carattere che le contraddistingue e sul 26-15, massimo vantaggio per gli avversari, sfoderano un parziale di 9-0 che gli consente di impattare poi sul 28 pari e arrivare all’intervallo sotto solo di un punto.

Sponsor

La battaglia continua anche nel terzo quarto con le squadre punto a punto, un’intensità fisica che cresce.
Gli avversari, oltre a essere alti e massicci, sono anche parecchio aggressivi e i nostri subiscono la netta predominanza bergamasca sotto canestro.
Da sottolineare la grande fisicità e bravura del numero 23, capace di concretizzare tutti i rimbalzi in attacco in canestri.
Nonostante questo, riusciamo a rimanere in partita fino a metà dell’ultimo parziale, quando il nostro attacco si inceppa nuovamente e i bergamaschi ci puniscono da fuori, riuscendo a mettere in piedi un break di +10 a 3′ minuti dalla fine, un gap che risulta non più colmabile, costringendoci ad incassare la prima sconfitta in campionato.
Nonostante sapessimo che avremmo incontrato grande difficoltà, soprattutto sul piano fisico, rimane un po’ di amarezza per non essere riusciti a portare a casa una partita alla nostra portata.
Troppi errori in attacco, sia come scelte che come percentuali, e un magro 9/30 ai liberi hanno sicuramente condizionato le nostre possibilità di prevalere nonostante la netta differenza fisica. Torniamo a casa però orgogliosi della grandissima grinta vista in campo e con una preziosa esperienza in più che ci consentirà di lavorare con ancora più voglia e concentrazione in vista delle prossime sfide.
Forza Tigers!!

Sponsor