Sponsor

Sfuma sul campo di Opera la possibilità per le orange di agganciare in classifica le dirette rivali del QSA nel settimo turno di serie B.
Inizio scoppiettante tra le due squadre con errori da ambo le parti, ma ritmi alti che hanno consentito alle due compagini di toccare il 22-19 di fine primo quarto anche grazie ai numerosi tiri liberi concessi dalla ondivaga coppia arbitrale.
Il secondo quarto ha visto le Sanga girls subire un minibreak limitato nel finale di periodo sul 42-33 della sirena.
Terza frazione con Stilo e compagne maggiormente incisive in fase difensiva ma a digiuno per larghi tratti del match a causa di errori banali e di percentuali al tiro non eccellenti.
Ultimo quarto in apnea con le orange alla rincorsa delle padrone di casa per tutto il periodo ma senza trovare l’aggancio, penalizzate da un repentino cambio del metro arbitrale ma soprattutto da una incostanza di applicazione offensiva e difensiva frutto di un approccio eccessivamente individuale anziché corale alla partita.

Sponsor