Sponsor

Altra trasferta importante nella corsa del Sanga Milano che sfida Mantova, palla a due sabato alle ore 21.

LE AVVERSARIE
Dopo un inizio difficile le mantovane hanno risalito la china firmando vittorie importanti, non più tardi di due settimane fa il blitz sul campo dell’Ecodent Alpo. Giulia Monica, assente nella gara del PalaGiordani, la stella della squadra capace di cambiare inerzia alle partite con le sue conclusioni dal perimetro. Improvvisazioni e versatilità anche per l’altro pericolo nelle esterne ovvero Ilaria Bernardoni. La regia è affidata alla guida esperta di Viviana Giordano, Elisa Ruffo e la slovena Katja Kotnik lavorano con efficacia nel controllo dei tabelloni.

QUI SANGA
Dopo le due imprese solo sfiorate contro le corazzate Moncalieri e Crema per il Sanga altro tuffo nella lotta a cavallo tra salvezza e playoff. Sogni e realtà che le Orange vogliono concretizzare partendo dalle tante cose buone viste anche nel derby di settimana scorsa con le cremasche. Mantova ha artigli affilati e cerca spazio in classifica, per Il Ponte Casa d’Aste GBC Milano la possibilità di scrollarsi di dosso un avversario pericoloso per continuare a tenersi sempre in quota postseason.

Sponsor

LISA STILO
Sabato andiamo a Mantova con la voglia di conquistare la vittoria che purtroppo ci è sfuggita nelle ultime due partite. In palestra stiamo crescendo tanto insieme, lavorando con impegno per migliorare quegli aspetti che non ci hanno permesso di vincere le gare perse per un soffio. Mantova sicuramente è una squadra che ha dimostrato di poter tenere testa anche a squadre di alta classifica, da ricordare ad esempio il successo ad Alpo di due settimane fa. È quindi importante andare in campo pronte e concentrate per giocarcela al massimo, con grinta e determinazione, come abbiamo dimostrato di poter fare per larghi tratti anche nelle sfide più difficili”.

Sponsor