SponsorRE POWER

Il Ponte Casa D’Aste centra una bella vittoria contro l’Edelweiss Basket Albino al termine di una gara in cui la difesa del Sanga ha recitato il ruolo di protagonista tenendo le avversarie a 45 punti. 

Sponsor

Partenza lenta per le padroni che aprono il match con 1/7 al tiro, mentre il duo Carrara-De Gianni firma un 7-0 di parziale per le ospiti costringendo coach Pinotti al time-out dopo tre minuti di gioco. Al rientro in campo le milanesi stringono le maglie in difesa costringendo le orobiche a sporcare le percentuali. In attacco arriva il contro parziale di 7-0 grazie alle giocate di Quaroni, Toffali e Beretta, che porta  il punteggio sul 9-7 a favore delle Orange. 

La partita si fa più intensa e nessuna delle due squadre riesce a piazzare parziali degni di nota e il periodo si chiude sul punteggio di 17-5

Il secondo quarto si apre all’insegno dei ritmi alti, ad approfittarne sono Cicic e Toffali che portano le padroni di Casa sul +5. Presto il gioco in velocità proposto da entrambe le squadre sfocia nella frenesia e una brutta palla persa di Cicic convince coach Pinotti a chiamare il secondo T-Out. Al rientro in campo le meneghine introducono la difesa a zona, decisione presto imitata da Albino. Aumenta il numero dei contatti e il punteggio rimane basso. Nell’ultimo minuto arriva l’acuto Sanga con Novati dalla lunetta e Beretta che segna la tripla a fil di sirena che manda le ragazze negli spogliatoi sul punteggio di 31-24 in favore delle padroni di casa. 

Nel terzo quarto il Sanga si fa guidare dalla propria difesa con Meroni e Novati che riescono a portare buona fisicità in attacco. Si crea un cuscinetto di 10 punti che Albino non sembra in grado di colmare se non affidandosi a De Gianni che si ritrova a gestire un gran numero di palloni. a 2 minuti dalla fine Toffali e un’ispirata Beretta producono un parziale di 6-2 che indirizza definitivamente la gara. Il quarto termina sul 46-33 per le orange grazie ad un bel canestro allo scadere segnato in entrata da Toffali.

Nell’ultimo quarto le padroni di casa non calano nella propria intensità difensiva mentre in attacco Guarneri e Beretta si fanno notare. La partita non dà mai la chance di rientrare alle ragazze di Albino e si arriva in maniera lineare al 62-45 finale.

“Avevamo messo messo il Focus sulla difesa e quello che abbiamo visto stasera è importante”, commenta un soddisfatto Coach Pinotti al termine della gara. “Abbiamo avuto Quaroni e Cicic non al 100% ma va detto che anche loro dovevano fronteggiare un’assenza importante come quella di Veinberga. In ogni caso per loro era un buon momento, venivano da tre vittorie in quattro gare e per noi era un bel test. Questi sono due punti d’oro per la corsa ai playoff, è importante salire in classifica e centrare matematicamente i playoff il prima possibile”. 

Il coach delle Orange si è poi proiettato sui prossimi impegni: “spero che il girone di ritorno sia totalmente diverso da quello d’andata, adesso dobbiamo cercare di non sbagliare più e trovare qualche vittoria importante. Già settimana prossima avremo una partita interessante con Vicenza a cui seguiranno due impegni in casa: un terzetto di partite in cui vogliamo fare il meglio possibile prendendo entusiasmo dalla vittoria di questa sera”.

 

TABELLINO

IL PONTE CASA D’ASTE 62

EDELWEISS ALBINO 45

 

Il Ponte Casa D’Aste: Toffali 18, Novati 5, Cicic 10, Guarneri 5, Beretta 16, Dell’Orto, Mandelli 2, Pagani ne, Meroni 2, Quaroni 4, Angelin nei, Stilo ne. Coach Pinotti

Statistiche di squadra: Tiri liberi 9/13, Tiri da due 19/36, Tiri da tre 5/21, Rimbalzi 39

 

Edelweiss Albino: Birolini G. 2, Agazzi 5, Rizzo 4, Birolini M, Laube 4, Panseri 0, Veinberga ne, De Gianni 13, Cancelli 6, Carrara 5, Torri 2, Peracchi 4. Coach Stazzonelli

Statistiche di squadra: Tiri liberi 6/14, Tiri da due 15/46, Tiri da tre 3/10, Rimbalzi 36

Sponsor