Sponsor

Una sconfitta che non intacca una stagione meravigliosa quella subita dal Ponte Casa D’Aste. Le Orange al PalaGiordani non riescono ad allungare la serie di finale con Moncalieri che meritatamente centra la promozione nella massima serie vincendo Gara 2 per 48-55

Intensità e ritmi bassi  nel primo quarto con Moncalieri che prova a fare corsa di testa grazie al 5-0 targato Giacomelli-Reggiani  a cui però risponde un’ottima Toffali capace di sfruttare al meglio le situazioni in campo aperto. Sul finire del quarto è Beretta a piazzare i 4 punti che valgono il +3 Sanga con 90 secondi da giocare nel quarto; è però Moncalieri a chiudere avanti alla prima sirena con il tabellone che indica il punteggio di 12-13.

Poca fluidità da ambo le parti nel secondo quarto in cui le difese hanno ragione degli attacchi; Moncalieri prova nuovamente lo strappo con Trehub e Domizi ma Guarneri tiene le sue sul-4. A 2 minuti dalla fine 5 punti di Cicic e una bella penetrazione di Toffali permettono alle Orange di impattare prima a quota 21 e poi a quota 23. Qualche persa di troppo favorisce però le ospiti che chiudono il primo tempo in vantaggio per 24-26.

Sponsor

Solito canovaccio all’inizio della terza frazione con Moncalieri che trova i primi punti e il Sanga che rende difficile la fuga alle piemontesi che faticosamente si portano sul +7 a 300

secondi dalla fine del quarto costringendo coach Pinotti al time-out. Al rientro in campo Cicic risponde alla tripla di Landi; è quiToffali a dare il via al parziale d 11-2 che riporta le Orange sotto di una lunghezza all’ultima pausa.

A 7’ dalla fine, con ancora i canestri inviolati nel quarto, Toffali si infortuna ed è costretta a lasciare il campo. Reggiani prova approfittarne  e guida le sue sul +9.  La numero 0, rientra quindi in campo e subito arriva la reazione delle padroni di casa che si riportano sul -6 a 200 secondi dalla fine delmatch . Toffali nonostante gli acciacchi trova il canestro in penetrazione e poi è Cicic a riaprire il match con la tripla del 46-47. Katshitshi e Domizi reagiscono prontamente e riportano sul + 6 le ospiti, con coach Pinotti che a 90 secondi dalla fine chiama il time-out per organizzare l’ultimo assalto. Le Orange c

 

i provano con Guarneri ma poi le Ospiti non sbagliano più e vincono meritatamente partita e serie.

 

Franz Pinotti a fine partita ha dichiarato: “Abbiamo avuto un po’ di sfortuna con l’infortunio di Toffali. Sapevamo che pareggiando nella lotta a rimbalzo avremmo giocato una partita punto a punto. Loro hanno tirato molto più di noi. Il mio unico rammarico sta nel 14/25 ai tiri liberi. Avevamo rotazioni ridotte all’osso. Adesso dovremo fare una riflessione  per avere una struttura di squadra che abbia almeno 9/10 giocatrici da mandare in campo; una riflessione che tocca anche la parte economica: quest’anno abbiamo costruito la squadra con relativamente poco, è

 

chiaro che servono maggiori risorse se vogliamo puntare alla massima serie.

Le ragazze dovrebbero ricordarsi di questa come di una stagione straordinaria. Spero che si portino dietro questa idea del “non mollare mai”, costruiremo su quello che è il nostro zoccolo duro e, magari con qualche risorsa in più potremo anche ritentare l’assalto all’A1. Ringrazio le ragazze innanzitutto, i dirigenti, gli sponsor, dal primo all’ultimo degli addetti ai lavori. Siamo vice-campioni e il ringraziamento va a tutto il mondo Sanga: abbiamo vissuto una stagione fantastica che ricorderemo a lungo”.

Tabellino

Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano – Akronos Moncalieri 48 – 55 (12-13, 24-26, 38-39, 48-55)

 

IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO: Toffali* 15 (6/8, 0/2), Novati 2 (1/4, 0/2), Cicic* 12 (1/5, 3/7), Guarneri* 9 (2/4 da 2), Beretta* 4 (0/3, 1/4), Dell’orto NE, Mandelli 1 (0/3, 0/1), Meroni* 5 (1/3, 0/1), Vacchelli NE, Quaroni, Angelini NE, Stilo NE

Allenatore: Pinotti.

Tiri da 2: 11/30 – Tiri da 3: 4/17 – Tiri Lib

 

eri: 14/25 – Rimbalzi: 42 13+29 (Guarneri 11) – Assist: 7 (Novati 3) – Palle Recuperate: 9 (Beretta 3) – Palle Perse: 22 (Toffali 5)

AKRONOS MONCALIERI: Cordola NE, Landi 8 (2/3, 1/1), Bevolo, Reggiani* 6 (1/4, 1/1), Berrad 5 (2/6, 0/1), Domizi* 9 (4/5, 0/3), Penz 5 (1/4, 1/2), Katshitshi* 7 (3/9, 0/2), Trehub* 6 (3/10 da 2), Salvini 2 (1/6, 0/1), Jakpa, Giacomelli* 7 (2/7, 1/4)

Allenatore: Terzolo.

Tiri da 2: 19/54 – Tiri da 3: 4/15 – Tiri Liberi: 5/14 – Rimbalzi: 45 21+24 (Katshitshi 9) – Assist: 11 (Reggiani 3) – Palle Recuperate: 9 (Reggiani 2) – Palle Perse: 16 (Katshitshi 4)

 

Sponsor