SponsorRE POWER

Nella settima giornata del Campionato di serie D si sono incontrate, al “PalaFrigia”, le compagini milanesi dei Tigers e del SocialOsa.

Sponsor

La partita ha vissuto di equilibrio nei primi tre quarti nonostante il superiore tasso tecnico della squadra dei Tigers che soltanto nell’ultima frazione ha chiuso i giochi in maniera perentoria grazie, finalmente, ad un’attenta difesa che incostante nelle prime frazioni ha ingrandito i meriti dei coriacei degli avversari.

I Tigers hanno dimostrato ancora una volta propensione ad attaccare il canestro con le scorribande degli incontenibili Omazzi, suoi 8 punti consecutivi del primo tentativo di allungo, seguito da un eccellente Cicero capace di caricare di falli la squadra avversaria e di capitalizzare anche dalla lunetta un gran numero di realizzazioni.

La seconda frazione è vissuta su un sostanziale equilibrio caratterizzata dal contributo dei giocatori entrati in corso ma ben concentrati e attenti a tenere le mani sul risultato rispondendo colpo su colpo agli avversari.

Il terzo quarto  è partita con le prime linee pronte ad archiviare la pratica ma dopo un primo strappo che ha fruttato dieci punti di vantaggio, 66-56, complice anche un’ottima difesa, la squadra avversaria ha sfruttato un paio di ingenuità condite da un fallo tecnico e da alcune disattenzioni nella fase del tagliafuori a rimbalzo. Il solito Minoggio e un sempre positivo Buongiorno hanno però segnato due triple che hanno ridato ossigeno ai ragazzi di coach Villa.

La frazione conclusiva è la risultante dei diversi valori visti in campo, la difesa e l’attacco hanno funzionato in sincrono e con continuità, senza cali di attenzione, mettendo fine all’incontro.

Prossimo impegno domenica 21 contro i primi della classe dell’Aurora, per un incontro valido per la prima giornata di ritorno

Sponsor