Sponsor

Si conclude a Voghera la striscia di vittorie consecutive de Il Ponte Casa D’Aste, con il Sanga che non è riuscito a imporsi contro le superfavorite alla vittoria del campionato di Castelnuovo Scrivia. Classica partita da bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto per le ragazze di coach Pinotti che incappano in una giornata storta al tiro da due ma che nonostante questo tengono viva la partita fino ai minuti finali.

Partenza contratta per le due squadre con le padrone di casa che si affidano molto agli isolamenti mentre il Sanga fatica a trovare con continuità Van Der Keijl che però è assolutamente onnipresente a rimbalzo. Orange che hanno difficoltà a trovare conclusioni di qualità nel pitturato e che si affidano quindi alle triple di Penz, Madonna e Bonomi mentre l’attacco delle giraffe passa quasi sempre dalle mani di Marangoni. Intensità e lotta su ogni palla vagante sono gli altri ingredienti di un primo quarto in sostanziale equilibrio come dimostra il 14-12 con cui si va al primo riposo.

Secondo quarto a basso punteggio che sembra favorire le padroni di casa che arrivano sul +6 e inerzia a favore. Ponte Casa D’Asta che però non si scompone e rimane a contatto. Alcuni problemi a rimbalzo delle milanesi permette a Castelnuovo di tentare la fuga grazie ai canestri Premasunac che valgono addirittura il +11 costringendo coach Pinotti a chiamare time-out quando manca un minuto all’intervallo. Negli ultimi 60 secondi accade poco e si va quindi al riposo sul 31-21.

foto di Marco Picozzi, comunicazione Castelnuovo Scrivia
Sponsor

Sanga che parte meglio nel secondo tempo con la tripla di Beretta e schierando la difesa a zona nella propria metà campo. Le milanesi, guidate dalla regia di Toffali e dai canestri di Madonna, tornano sul -4. E’ qui che arriva la grande reazione delle padroni di casa che grazie ai canestri di Bonasia e Leonardi scappano sul +14 (45-31). Il parziale sembra decisivo ma il Sanga trova ancora l’energia per rimanere in partita stringendo in difesa e segnando con Penz, Toffali e Beretta che portano le due squadre all’ultimo riposo sul 49-43.

Nel quarto periodo il Sanga completa il parziale portandosi di 14-2 riportandosi sul -4 con il canestro di Van Der Keijl, da qui però si ferma la rimonta Orange e a chiudere la partita è di fatto la tripla di Marangoni che vale il +8 che diventerà +12. Negli ultimi novanta secondi il Sanga non può far altro che limitare il divario e la partita finisce quindi con il punteggio di 63-53.

 

Coach Franz Pinotti alla fine del match dichiara: “La buona notizia è che siamo stati in grado di piazzare un parziale di 14-2 contro una corazzata come Scrivia; Siamo rimasti in partita per praticamente tutto il match nonostante le troppe palle perse, ben 15, che hanno reso vana la vittoria a rimbalzo. Questo e le percentuali molto basse da due sono i principali dati statistici che fotografano la partita. Castelnuovo è una grande squadra con un roster fantastico e l’ha fatto vedere stasera meritando la vittoria. Dobbiamo partire da ciò che ci è mancato in questa partita per proseguire il nostro percorso di crescita, adesso arriva la pausa natalizia e poi ci metteremo subito in palestra per chiudere al meglio il girone di andata”.

Sponsor