SponsorRE POWER

Nuova serie di Playoff per il Ponte Casa D’Aste che sabato sei maggio (ore 19) ospiterà Udine al PalaGiordani per Gara 1 dei playoff. Serie che si preannuncia estremamente interessante, tra due squadre che nel corso della regular season hanno dato vita a due partite molto equilibrate che hanno visto prevalere sempre le milanesi.

Sponsor

Sarà la terza semifinale consecutiva per il Ponte Casa D’Aste che nelle scorse due stagioni ha sempre incontrato Crema a questo punto della stagione. Le due squadre arrivano a questa serie dopo aver chiuso in gara tre i rispettivi quarti di finale e con grande voglia di centrare la qualificazione alla finale. Udine è una squadra di ottimo livello, con giocatrici come Turmel, capace di tenere una media di 11,7 punti e 8,5 rimbalzi a partita, Bacchini e Bovenzi che insieme combinano per quasi 20 punti a gara a cui vanno aggiunti i 16 punti garantiti da Ronchi.

In fase di presentazione del match Arianna Beretta dichiara:  “Gli anni scorsi siamo state una mina vagante nel tabellone playoff firmando grandi gironi di ritorno e ottimi playoff in cui abbiamo sorpreso tutti battendo grandi squadre. In questa stagione invece ci siamo confermate sia durante tutto il campionato sia in coppa Italia; questa volta non siamo una sorpresa, abbiamo il fattore campo a favore e dovremo essere brave a sfruttarlo. La serie con Mantova ci ha insegnato che i playoff sono i playoff e può succedere di tutto, devi rimanere sempre concentrato. Nel primo turno non era scontato ribaltare il risultato dopo essere state sotto 1-0 ma superare quel momento difficile ci ha reso ancora più forti. Udine sicuramente metterà in campo grande agonismo, con molta intensità difensiva e tanta corsa in attacco ma ci faremo trovare pronte”

 

Sponsor