SponsorRE POWER

Dopo quasi un mese dall’ultima volta il Repower Sanga torna a calcare il parquet del Bocconi Sports Center, avversario di giornata la Passalacqua Ragusa. La partita, che si gioca alle 15.30 per facilitare la trasferta delle siciliane, vedrà protagoniste due squadre vogliose di fare punti; se il Repower cerca la seconda vittoria stagionale, le Ragusane vogliono chiudere la striscia di due sconfitte consecutive.

Sponsor

Le siciliane allenate dall’ex CT della nazionale ed ex coach dell’Olimpia Milano, Lino Lardo (che con le scarpette rosse ha partecipato ad una finale scudetto) possono contare sulla migliore realizzatrice del campionato, ovvero Oderah Chidom, centro americano di passaporto nigeriano che ha giocato per la prestigiosa università di Duke oltre ad aver partecipato agli ultimi giochi olimpici con la Nigeria. Chidom oltre a garantire più di 16 punti a partita è molto presente a sotto i tabelloni come dimostrano i quasi otto rimbalzi a partita. Dall’arco attenzione a Laura Spreafico, ala guardia da anni nel giro della nazionale azzurra e che sta tirando con il 37% da Tre con quasi 7 tentativi a partita; fondamentale, il tiro da tre, in cui sa essere pericolosa ance la lituana Laura Juskaite che viaggia ad oltre 13,3 punti di media.
Per le Orange ci sarà l’esordio sul parquet amico di Angelika Vintsilaiou dopo il bell’esordio nel derby contro l’Allianz Geas e tanta voglia di far bene davanti al pubblico amico. Per il Repower vincere vorrebbe dire riaffiancarsi al gruppetto delle squadre a quota 4 punti oltre che allontanarsi dalla tredicesima posizione che impedirebbe la partecipazione alla Coppa Italia.
“Mi aspetto una partita di buon livello – afferma Elisabetta Penz –  Ragusa è una buona squadra, che ha giocatrici esperte, ma noi abbiamo anche tanta voglia di riscatto e di portare a casa due punti prima della fine del 2023. Domenica contro Geas avuto un inizio brillante e in ritmo. Dobbiamo lavorare per cercare di tenere quella  intensità e aggressività per più minuti possibili e provare a reagire positivamente ai momenti difficili, cosa che ci è forse un po’ mancata nelle ultime due partite, adesso torniamo a giocare in casa e questo è sicuramente a nostro favore”.

Sponsor