SponsorRE POWER

Regular season alle spalle e adesso è arrivato il momento delle partite che determinano la stagione, sabato 27 aprile, ore 20.30 presso il Palaleonessa di Brescia, il Repower Sanga giocherà la prima partita di post-season di A1 della propria storia: in palio la permanenza in massima serie.

Sponsor

L’accoppiamento con Brixia per il primo turno dei playout è stata la piccola grande sorpresa dell’ultima giornata in cui Battipaglia ha avuto la meglio su Ragusa andando a superare il Repower Sanga in classifica senza però averlo mai battuto.

Il team Orange può giocarsela in questo derby lombardo contro una squadra, quella bresciana, in A1 da più stagioni e che arriva forte delle due vittorie negli scontri diretti in regular season. Nei due precedenti le milanesi hanno saputo mettere in difficoltà Brixia, in particolare nelle partita giocata al Bocconi Sports Center. Le ragazze di coach Pinotti dovranno prestare attenzione a tre giocatrici dal grande potenziale offensivo: si tratta di Zanardi, Louka e della nazionale australiana Garrick.

Elisabetta Penz presentando Gara 1: “Negli ultimi mesi siamo cresciute tanto! Quinn ci sta dando una grande mano sia in attacco creando più verticalità di gioco, sia in difesa accoppiandosi bene con le avversarie. Ora abbiamo trovato un buon equilibrio tra tutte e 12 ed è arrivato il momento di dimostrarlo sul campo.  Brescia è una squadra difficile da affrontare. Hanno due o tre giocatrici di grande qualità e altre che sono cresciute durante la stagione. Anche loro hanno messo mano al roster da poco, quindi sicuramente sarà una squadra un po’ diversa da qualche mese fa. Gara 1 di playout è una partita importantissima. Il risultato può essere molto significativo, soprattutto se si riuscisse a ribaltare il fattore campo. Durante la settimana abbiamo visto nel dettaglio tutti i loro punti di forza quindi questo ci permetterà di non arrivare impreparate”.

Sponsor