Sponsor

Dieci partite in altrettanti fine settimana, dalla metà di ottobre fino alle vacanze di Natale, sono tante, ma gli Under 14 Tigers si sono imbarcati in questa impresa forti della conquista sul campo del campionato Elite lo scorso maggio alle finali regionali.

Le prime cinque partite, il girone d’andata di questa prima fase, hanno visto un bilancio di 2 vittorie e 3 sconfitte, pagando a volte il nervosismo di trovarsi su un palcoscenico mai raggiunto finora e soffrendo contro compagini temibili e attrezzate da un punto di vista tecnico e atletico, ma dimostrando comunque di voler dire la loro a prescindere dal risultato finale. Si oscilla così da una prima sconfitta (40-46) contro Settimo Milanese in cui è la paura dell’esordio a farla da padrone a una vittoria alla quarta di andata contro Lesmo (70-68), dopo un supplementare di battaglia e lotta punto su punto per rispondere agli avversari.

Purtroppo questo meccanismo sembra incepparsi alla prima uscita del gironcino di ritorno, in casa dell’ostica Basket Settimo Milanese, in cui anche il 43-33 finale è specchio evidente di come sia stata contratta la partita da parte di tutte le Tigri scese in campo.

Sponsor

L’inizio è all’insegna delle incursioni dei padroni di casa, che ci costringono a falli e a conseguenti tiri liberi che conducono fino al 9-2 di metà quarto, quando una reazione fatta di difesa finalmente aggressiva e contropiedi permettono ai Tigers di chiudere il quarto sul 9-9. Nel secondo periodo la difesa sembra nuovamente allentarsi a tratti, porgendo il fianco agli 1 contro 1 dell’ottimo Merlini che non trovano risposta sul versante offensivo, concedendo un parziale di 14-5 che risulterà determinante fino alla fine.

Il secondo tempo, infatti, si muove interamente sul copione più congeniale ai padroni di casa, che trova spesso vita facile nell’attaccare il canestro e nel far valere il proprio peso a rimbalzo, mentre le Tigri riescono a graffiare solo in maniera discontinua la difesa di casa, più per poca lucidità e grinta che per effettivo divario tecnico rispetto agli avversari, comunque meritevoli di una vittoria che, da parte nostra, sarebbe stato bello cercare con un altro atteggiamento e senza timori reverenziali.

Se è vero che, citando Andre Agassi, “una vittoria non è così piacevole quanto è dolorosa una sconfitta”, ci sono tutti gli elementi per tornare in palestra e usare questa sconfitta come molla per lavorare con l’obiettivo di uscire a testa alta, con grinta e atteggiamento da Tigers, da tutte le partite che restano da qui a maggio.

Incontri disputati nel girone d’andata:

Tigers – Basket Settimo 40-46

APL Lissone – Tigers 89-51

Tigers – Milanotre 45-62

Tigers – Lesmo 70-68

Pol. Lierna – Tigers 53-92

Prima partita del girone di ritorno: Basket Settimo – Tigers 43-33

Sponsor