Sponsor

Sapevamo che la sfida contro la capolista Geas sarebbe stata una missione impossibile ed i pronostici sono stati rispettati.
Le formazione di coach Colombo parte con grinta e determinazione (buona prova di Giorgia Nicastro, al suo debutto in campionato), ma dopo pochi minuti appare subito evidente che il resto della partita sarà un monologo delle ospiti.
La squadra di Sesto San Giovanni domina in tutti e quattro i periodi prevalendo sia sul piano fisico che dal punto di vista tecnico e tattico.
È un Sanga che, pur esprimendo un gioco più aggressivo di quello visto nelle prime due giornate del torneo, in poche occasioni riesce a creare azioni corali incisive.
Occorre lavorare ancora molto per migliorare rimesse, precisione balistica e disposizione in campo; il livello qualitativo di attacco e difesa non è ancora quello richiesto da un campionato elite.
Giocare a basket divertendosi con le proprie compagne resta sempre l’obbiettivo primario, ma se si vuole risalire la china della classifica occorre un salto di qualità che richiede impegno e concentrazione. E’ possibile, basta volerlo.

Buone Feste a tutti!

San gabriele Milano – Geas Sesto S.Giovanni : 17-84  (6-20, 8-44, 16-71)
Sanga: Angeretti, Ferrario, Frabetti 1, Galbiati, Galbusera 2, Martinez, Memoli 2, Nicastro,  Ravaglioli 2, Spina 3, Stilo 5, Viganò 2. All. G.Colombo,  Ass. N.Zappetti.

Sponsor