Sponsor

Le U14 portano a casa un’importante vittoria contro le quotate ragazze di Tradate, probabili avversarie dirette per il passaggio del turno.
L’inizio è abbastanza disastroso, con le nostre ragazze che subiscono le avversarie giocando senza determinazione e concentrazione, perdendo diversi palloni, lasciando alle altre troppi rimbalzi e concedendo alle padrone di casa di piazzare un primo break con il tabellone che dice 15-6 dopo tre minuti di gioco
Con un timeout Coach Colombo risvelgia le Orange che tirano fuori la grinta, lottano sulle palle vaganti, migliorano la precisione nei passaggi e le percentuali dei rimbalzi catturati, riducendo lo svantaggio e andando al primo mini-riposo sul 17-13.
Nel secondo quarto le Orange riescono più volte ad avvicinarsi alle avversarie per tentare il sorpasso ma poi non colgono le opportunità di aggancio; dopo diversi minuti un canestro di Viganò regala il vantaggio alle sue sul 24-25; poi è ancora Viganò, insieme a Valli, a permettere a Milano di allungare sulle padrone di casa.
Con una bella stoppata di Carozzi che cancella l’ultimo tentativo di Tradate di ricucire il gap si chiude il primo tempo con le milanesi in vantaggio, 25-29.
In avvio di terzo quarto il Sanga sembra avere ancora tanta benzina per provare a scappare via ma le avversarie non demordono e riescono a rimanere in partita grazie a buone percentuali da fuori e alla capacità di sfruttare alcune palle perse banali delle Orange, accorciando lo svantaggio sino al 33-36 con un parziale di 6 a 0.
Il timeout di Giorgia Colombo non ha lo stesso effetto di quello del primo quarto e le nostre continuano a palesare difficoltà, sbagliando tiri facili; due fiammate di Valli e Memoli permettono però di allungare nuovamente sul 33-41 e di giocare più tranquille.
L’ultimo quarto si apre con Sanga avanti di 7, 34-41. Nonostante una fase di pericoloso annebbiamento, le Orange tengono botta grazie alle giocate di Viganò che segna 8 punti negli ultimi 10 minuti e di Carozzi e Amato che segnano e tengono a distanza le combattive avversarie.
Il Sanga conquista una meritata anche se sofferta vittoria in trasferta per 47-55, con una prova corale di buona qualità contro delle avversarie mai dome e dotate di alcune ottime individualità.

San Gabriele Basket – Sportlandia Tradate 47-55 (17-13, 25-29, 34-41)
Sanga: Viganò 17, Memoli 7, Valli 7, Delihasanovic 6, Camponovo 5, Carozzi 4, Veronesi 4, Amato 2, Marcandalli 2, Taverna 1 , Montrasio, Grassi. All. re Giorgia Colombo.

Sponsor