Sponsor

Le orange U15 scendono sul campo della prima in classifica decise a riscattare la poco convincente prestazione dell’incontro di andata.
Coach Colombo schiera una difesa a zona ad oltranza per arginare il più possibile le folate offensive di un Geas indubbiamente superiore.
Nella prima metà gara le milanesi cercano in tutti i modi di non perdere il contatto con le padrone di casa; malgrado qualche efficace contropiede (finalmente si va a canestro in due passaggi!), le troppe palle perse e le scarse percentuali di realizzazione fanno la differenza. Si va al riposo sul 43 a 23.
All’inizio del terzo periodo il Sanga respinge con caparbietà l’assedio delle sestesi chiudendosi a riccio ed inducendo più volte le avversarie all’errore sul tiro dalla distanza. Il punteggio parziale resta fisso sul 2 a 2 per quasi sei minuti, ma il lavoro svolto in difesa è dispendioso e coach Colombo è costretta a rivoluzionare il quintetto.
Il Geas serra i ranghi e al suono della sirena chiude il periodo con un perentorio 19-3.
Benchè il margine di vantaggio delle padrone di casa sia oramai incolmabile, nell’ultimo quarto le orange non demordono e spendono orgogliosamente tutte le energie fino all’ultimo minuto.
Malgrado il risultato fosse pressochè scontato, l’obbiettivo da raggiungere era lo sviluppo di un gioco migliore e più convinto di quello espresso all’andata. Così è stato, brave.

Geas Sesto S.Giovanni – San Gabriele Milano : 79-34  (19-13, 43-23, 62-26)

SANGA: Chinaglia, Angeretti 7, Memoli, Taverna 3, Barra, Galbusera, Ferrario, Frabetti 6, Viganò 2, Spina 2, Stilo 12, Ravaglioli 2. All. G.Colombo,  Ass. N.Zappetti.

Sponsor