SponsorSmiley face

Bellissima esperienza per gli Aquilotti 2005 targati Sanga’s Tigers (mix di bimbi provenienti dai centri  di Frigia, Trotter e Cesalpino) a Trento che sfiorano la vittoria finale, classificandosi secondi dietro ai pari età della Dolomiti Energia Trento. Ma vediamo com’è andata nel dettaglio.

7 le squadre partecipanti:
– Mb Gardolo
– Tezenis Verona
– Mb Trento
– Arcobaleno Basket
– Sanga Milano
– Bufali Cernusco sul Naviglio
– Virtus Alto Garda

Girone all’italiana con classifica finale, partite che durano 3 tempi da 6 minuti ciascuno.
I nostri bimbi, capitanati per l’occasione da Coach Mattia, si dimostrano carichi fin da subito (anzi fin dal giorno prima.. :D) e, per nulla stanchi dalla sveglia suonata presto, battono senza fatica il MB Gardolo per 3 tempi a 0 (1-13) (0-14) (0-16) con belle giocate di squadra e tutti i bimbi che rispondono “presente” a referto.

Breve pausa e altra partita, stavolta contro il basket Cernusco.
La partita si dimostra subito combattuta: il primo quarto ci vede vincitori mentre il secondo, nonostante una buona partenza, ci vede soccombere di 6 lunghezze. Il terzo e decisivo quarto ci vede vincitori, grazie ad un migliore gioco di squadra e di lettura delle situazioni di gioco.  (6-13) (14-8) (2-15)
Il morale è a mille, e il pranzo incombe: meritato riposo e quattro partite che aspettano i nostri bimbi nel pomeriggio (di cui 3 una in fila all’altra)

La prima delle partite pomeridiane ci vede affrontare la Tezenis Verona: nonostante il lauto pranzo i nostri bimbi non paiono appesantiti e vincono tutti e tre i tempi (1-4) (4-8) (4-8)
Breve riposo e arriva la prima delle 3 partite consecutive, che ci vede protagonisti contro la Virtus Alto Garda. Anche in questo caso vittoria 3 tempi a zero, con un gioco ormai rodato e a tratti spettacolare, con tutti e 12 i giocatori a referto. (4-28) (2-13) (3-24)

A seguire la partita contro Trento, che ha tutta l’aria di essere la sfida decisiva per il primo posto.
Il primo quarto ci vede vincitori per 6-4, mentre il secondo viene perso 2-8.
Nell’ultimo e decisivo quarto entrambe le squadre, stanche dalla giornata, hanno poco feeling con il canestro e si conclude in pareggio 2-2. Partita dunque pareggiata, ma vinta da Trento per differenza canestri 10-16.

L’ultima partita del giorno ci vede avversari dell’Arcobaleno Minibasket.
Primi due quarti vinti con il minimo scarto (entrambi 4-2) e passerella finale nell’ultimo quarto in cui i nostri avversari vengono travolti con il punteggio di 3-28.

L’unica speranza per arrivare al primo posto era data dalla possibilità che Cernusco battesse Trento, ma i Bufali non ci fanno il favore e perdono 2 tempi a 1.

Arriva così la premiazione finale, con premi per tutti i partecipanti (bellissimo spot per lo sport) e le foto di rito.

Soddisfatto Coach Mattia: “Nonostante la stanchezza i sorrisi dei bambini non si sono mai spenti e, anzi, sono stati resi ancora più lucenti dall’esperienza della giornata  trascorsa e dalla consapevolezza di essere un gruppo formidabile, anche grazie al lavoro degli istruttori di ogni gruppo in palestra e dal supporto delle famiglie, che si sono dimostrate ancora una volta parte integrante del lavoro effettuato durante l’anno. Voglio menzionare da ultima, ma non per importanza, la bellissima organizzazione del torneo: la formula del “girone all’italiana”, le premiazioni che hanno visto coinvolte tutte le squadre, il fascino del giocare al PalaTrento, i gadget forniti e il pranzo organizzato sono stati tutti piccoli pezzi di una bellissima giornata. Per questo voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a regalare queste belle emozioni ai bambini.
È sicuramente un’esperienza da ripetere nei prossimi anni proprio per la positività e per il clima creatosi durante le ore in palestra.

SponsorSmiley face