Sponsor

Cari Amici e Tifosi diamo il Buongiorno e il Benvenuto alle nostre due “De-Terminators”: Giulia Trianti detta “TRAIANTS” e Alice Taverna per gli Amici intimi detta “TAVY”  Ci rivolgiamo ai vostri numerosi ammiratori e Sanga Fans che, spiaggiati in riva al mare o abbarbicati sui cucuzzoli delle montagne, fronteggiando meraviglie indicibili della Natura, desiderano le ultimissime novità sul vostro futuro professionale cestistico, oltre che conoscere i vostri gusti e le mete delle vostre vacanze… insomma cominciamo? Bene!

D. – Come vi siete guadagnate il soprannome di… “De-Terminators”?
– Giulia: tutto è nato dopo la partita di andata contro il Basket Stars U19 quando hanno scritto che non eravamo mai state determinanti. E dato che abbiamo dei caratteri “fantastici”, Alice ed Io ce la siamo legata al dito. Da lì è nato tutto, grazie anche alla fantasia del nostro coach…
– Alice . Dopo una partita persa in UNDER 19 contro MBS, a causa di commenti poco lusinghieri da parte degli avversari nei confronti di Me e Giulia, e nonostante un’ottima nostra prestazione, Coach Pinotti ha iniziato a “spronarci” chiamandoci così. In seguito, dopo la partita contro Astro Cagliari, vinta di 2 ai supplementari anche con il nostro contributo, è diventato il nostro soprannome ufficiale. Infatti avevamo dimostrato di essere state determinanti. Così come poi è successo anche nella partita di ritorno con le cugine sempre del Basket Star, in cui abbiamo vinto di Venti punti, e abbiamo giocato appunto come due Terminators…

D. – Mi dicono che voi due, tra le giovani, siete diventate le Bandiere del Progetto Sanga, ma cosa vi siete messe in testa? Chi ve lo ha fatto fare? Impegnativo no?
– Giulia: bella domanda ahahahha la passione per questo sport sicuramente, ma qui ho trovato un ambiente che mi piace, mi stimola e mi diverte…
– Alice: sono quasi quattro anni che gioco con maglia SANGA, questa è la mia seconda famiglia. Mi è stata data la fiducia di esordire in A2 due anni fa. Vorrei continuare a crescere grazie anche al progetto di quest’anno che coinvolge molte giovani e poter arrivare ad esserne una delle protagoniste

Sponsor

D. – Parliamo di cose serie… Cono Gelato tre gusti, quali?
– Giulia: pistacchio sicuramente, è il mio preferito, Nutella e liquirizia
– Alice: pistacchio, fior di latte e melone “ORANGE”

D. – La musica che preferite ascoltare quando siete giù di corda e volete darvi una sferzata di energia
– Giulia: la musica che mettono Alice in spogliatoio e la mitica dj Claudia “ridestano i morti”!!!
– Alice: Nei momenti in cui sono giù di corda diverse sono le canzoni che ascolto, in particolare “Time of our lives” di Pitbull ft. Ne-Yo

D. – La musica che ascoltate per rilassarvi, per esempio la sera prima di dormire?
– Giulia: musica tranquilla di qualsiasi tipo, Coldplay e Maroon 5 poi su tutti
– Alice: prima di dormire ascolto solitamente la mia canzone preferita: “Photograph” di Ed Sheeran

D. – Come andiamo a “Fidanzati”? Niente domande di riserva e rispondete seriamente… se ci riuscite naturalmente…
– Giulia: sono sposata con Daniel Hackett ma lui ancora non lo sa
– Alice: domanda impertinente… diciamo che a causa dei troppi allenamenti che ci fa fare Coach Pinotti, il tempo è veramente poco…..

D. – Cosa vi piace fare in vacanza? Preferite Mare o Montagna?
– Giulia: mare tutta la vita
– Alice : Assolutamente mare, l’acqua, dopo il campo da basket, è il mio habitat. Tra una corsetta e l’altra mi piace stare con gli amici e divertirmi con loro.

D. – Quanti libri leggete in un anno? Escludendo quelli di scuola che tanto non ci crede nessuno che li aprite…
– Giulia: perdindirindina esclusi quelli di scuola ahahahha Mi piace un sacco leggere ma ho poco tempo per farlo
– Alice: io leggo abbastanza e ovviamente apro molto anche i libri di scuola 😀

D. – Girano voci che siate le “cocche” del Coach…
– Giulia: se essere chiamata “opinionista sportiva” perché non sto mai zitta in campo ed ho sempre da ridire significa essere la cocca… allora si 
– Alice: questo è quello che dice lui… ma a parte i nostri scambi di opinione accesi e sinceri, alla fine ci rispettiamo e ci “vogliamo bene”. Ci chiama anche “sindacaliste” :o)

D. – Torniamo a cose più serie… avete mai giocato a biglie sulla spiaggia? E con i tappi delle bibite?
– Giulia: a biglie ovviamente si quelle colorate con i ciclisti, fantastiche!!!
– Alice: adesso un po’ meno, fino a qualche anno fa ero un’assidua giocatrice e battevo sempre mia sorella (Giulia anch’essa giocatrice del Sanga ndr) Ahahahahahahah!

D. – Vabbè, non si possono fare discorsi seri con voi due… mandate un messaggio al vostro Papà e alla vostra Mamma
– Giulia: ciao Hitler vedrai che studio. Dai Papozzo che non arriviamo in ritardo l’anno prossimo.
– Alice: un ringraziamento speciale va sicuramente a loro che hanno assecondato questa mia passione, costringendoli a volte a sacrifici per portarmi da una palestra all’altra (NdR che tenera Tavy… 🙂

D. – E un messaggio alle vostre compagne di squadra? Messaggio “Really Strong Please”…
– Giulia: cariche per l’anno che arriva, sempre unite come una vera famiglia. #sangababygang
– Alice: ciao amiche, siamo un gruppo fantastico. Il prossimo anno ci toglieremo grandi soddisfazioni. La #sangababygang è tornata. Vi voglio bene 🙂

Ringraziamo le nostre atlete per la poca lucidità dimostrata e auguriamo loro Buone Vacanze, ricordando di fare ogni giorno la preparazione fisica di Gennaro. No, non San Gennaro, Gennaro Raffaele, il nostro Genio dei Sanga Motori. Grazie “Stelline”…

Intervista a cura di Victor Hugo Morales (Pepito) dell’Ufficio Stampa Sanga Milano
Property Reserved

Sponsor