Sponsor

Il PONTE CASA D’ASTE MILANO si presenta all’EXPO’ di Milano. Veste MACRON STORE, viaggia con MONDOMALDIVE e si ritrova presso il L’OV MILANO di viale Premuda 14. E’ un po’ come essere nel quartiere So-Ho della New York anni ‘30, con un arredamento e un gusto che ti fanno riassaporare il fascino della vecchia Milano. Innovazione e Tradizione, Gusto per i Sapori ma, soprattutto, il Sanga Milano si ritrova con un gruppo dinamico e veloce che mira all’eccellenza, sfruttando anche piccole pause di riflessione, perché dopo tanto lavoro in palestra, un sano momento di relax, in un ambiente chic, retrò e internazionale allo stesso tempo, diventa quella ricarica necessaria per raggiungere quegli obiettivi di così alto profilo, a cui tutti noi miriamo senza mezzi termini.

E’ stato un week end di grande energia, quello che Il Ponte Casa d’Aste Milano ha affrontato. Presentazione delle giovanili all’Expo’ di Sabato, e prima partita della Coppa Lombardia a Broni con la serie A, mentre le nostre U18, vestite con la maglia del Canegrate di serie B, ben figuravano in finale al Torneo organizzato dalla rinata Pool Comense.
Grande divertimento e promozione del basket femminile nel corner Fip, accanto al padiglione degli Emirati Arabi. Tornei di 3Vs 3 in tutte le categorie, mentre a Broni la nostra Prima Squadra annichiliva le cugine del Carugate con un perentorio +30 a cinque minuti dalla fine (75-55 finale), che decretavano si la vittoria del Sanga, ma anche che queste partite di settembre danno indicazioni da non prendere per oro colato. Troppo brutta Carugate per essere vera, e mancava anche della straniera greca.

Domenica sveglia presto e presentazione del Ponte Casa d’Aste, insieme alla Fassi Albino. Presenti la Consigliera Nazionale Responsabile del Femminile in Italia Angela Albini , e Alberto Bellondi per il CRL Lombardo. Una visita preziosa in un evento di organizzazione mondiale, ma stancante oltre misura, considerata la trasferta di Broni del giorno prima. Infatti il Sanga esce sconfitto da un ottimo Albino, in cui Fumagalli & Co sfruttano una giornata straordinaria da tre (12 le bombe), per vincere 68-54. Dopo un traumatico inizio con Albino sopra 18-2 all’ottavo minuto del primo quarto, il Sanga reagisce e arriva a -5, ma anche la fatica della bella vittoria del giorno prima si fa sentire.

Sponsor

E’ Coach Pinotti che sintetizza: “Siamo al lavoro da 27 giorni, e siamo sul “pezzo”, ma c’è ancora da lavorare su molti dettagli. Questa sarà una sconfitta salutare, se sapremo sfruttarla per migliorarci. Talento e Capacità non mancano. Il campionato è ancora lontano. Abbiamo tutto il tempo per farci trovare pronti sabato 10 ottobre contro Selargius Cagliari. Sono molto soddisfatto del lavoro svolto a oggi. Il gruppo è una garanzia. Da sottolineare la bella organizzazione di questo 1° Trofeo Coppa Lombardia, tutte le sei società stanno lavorando molto bene sul territorio, e questa nuova sinergia darà ottimi frutti.”

Ufficio Stampa Sanga Milano

Sponsor