Sponsor

Le ragazze Orange cominciano la stagione con il piede giusto, superando l’Ardor Bollate con un ampio margine, ma dopo aver faticato parecchio a entrare in partita.

Il primo quarto è costellato da una quantità di errori delle nostre ragazze sotto canestro e da una difesa un po’ svagata; fortunatamente le avversarie non ne approfittano, il punteggio rimane bloccato per oltre 8’ sul 4 pari, per poi chiudersi sul 10 a 8 per il Sanga.
Nel secondo quarto le nostre cominciano a carburare, Valli aggiusta la mira e piazza ben 13 punti.
Il primo tempo si chiude sul 35 a 22 (parziale 25 a 14), ma si è concesso un po’ troppo in difesa alle avversarie.

Da segnalare un paio di bei tiri dalla distanza di Guidoni e l’efficacia di alcune collaborazioni offensive che porteranno ben 8 punti alla causa.
Nel secondo tempo il gioco si fa più fluido e diminuiscono le palle perse, si allarga il numero dei marcatori e si vedono per la prima volta in campo insieme le due torri che si dividono il lavoro: Carozzi arpiona palloni sotto le plance e Delihasanovic colpisce in penetrazione.
Il vantaggio si dilata e si chiude con un parziale di 20 a 3

Sponsor

Nell’ultimo quarto Valli dopo aver rifiatato riprende a piazzare canestri realizzando il suo career-high, coadiuvata da Marcandalli che acquista fiducia e finalizza adeguatamente alcuni bei contropiede.

La partita si chiude sul 73 a 33 (parziale di 18 a 8); un buon inizio di campionato come vittoria e punteggio finale, ma la prossima sfida richiederà un notevole passo in avanti per determinazione e concentrazione per reggere l’urto della corazzata Geas, le avversarie per eccellenza del Sanga.

Top scorer: Valli 27, Marcandalli 12, Carozzi 10, Delihasanovic 9, Guidoni 8, Veronesi 3, Galasso 2, Celle 2

Sponsor