Sponsor

Soffre, conduce, rimonta e poi spreca nel finale Il Ponte Casa d’Aste che viene punito da un cinico Costa Masnaga. Non bastano gli strappi di una super Maffenini (29 con 9 rimbalzi) ed il coraggio di Pozzecco (17 e 7 rimbalzi), ed il dominio in area colorata di Da Silva e Picotti (47-32 il parziale a rimbalzo per le Orange) alla fine prevale la maggiore lucidità delle ospiti trascinate dal neo acquisto Ristic (26 punti con 5 recuperi).

LA GARA

Parte bene il Sanga con ottime transizioni della solita adrenalinica Maffenini, 8-2 l’avvio veemente delle padrone di casa. Costa Masnaga si affida a Ristic ed il nuovo play delle ospiti organizza con Maiorano il contro parziale ed il sorpasso, 16-19 a fine primo quarto. Gara che diventa ruvida e difficile da controllare per le padrone di casa che subiscono il contraccolpo del terzo fallo prematuro di Picotti. Vola anche a più 10 la BP Autoricambi con Ristic che innesca Sara Canova (13 punti), 21-31. Superturbo Maffe è il propellente per la rimonta de Il Ponte Casa d’Aste, le scorribande della guardia comasca generano il recupero ed il sorpasso con il più 3 firmato dal buzzer-beater di Martelliano, 41-38 all’intervallo. Dopo la pausa lunga tanto equilibrio con il Sanga che perde per 5 falli Picotti e sembra sul punto di subire il Ko da parte di Longoni, 66-71. Arrembaggio generoso delle Orange con l’assalto all’arma bianca di Pozzecco, parità a quota 71 firmata da Maffenini. Più concreta e lucida la manovra delle ospiti nel finale che trovano punti preziosi ancora da Ristic, è una guerra di nervi e le Orange sprecano troppo dalla lunetta, c’è la chance per impattare dopo un tuffo generoso di Maffenini che dopo il libero sbagliato volontariamente riesce a servire Tibè, l’ala Orange mette però sul ferro il possibile colpo per l’overtime.

Sponsor

IL PONTE CASA D’ASTE – Costamasnaga=75-77 (16-19; 41-38; 57-57)

IL PONTE CASA D’ASTE: Maffenini 29, Pozzecco 17, Da Silva 15, Martelliano 7, Picotti 4, Rossini 2, Albano 1

BP AUTORICAMBI COSTA MASNAGA: Ristic 26, Maiorano 14, Canova 13, Tagliabue e Longoni 6, Misto e Pozzi 4, Meroni e Del Pero 2

Sponsor