Sponsor

Il recupero della quinta giornata vede il Sanga affrontare Crema, squadra appaiata in classifica.
C’è molta curiosità per il ritorno in campo dopo le feste e per tastare il grado di maturazione della squadra. La risposta è stata ottima, le ragazze hanno espresso un gioco corale, organizzato e senza avventurarsi troppo in azioni improbabili. Il risultato conseguente non poteva che essere una bella e convincente vittoria.

L’inizio è buono per entrambe le compagini, al 6’ le padrone di casa allungano grazie alla reattività sotto canestro (Stilo e Taverna ottime a rimbalzo) ed all’attenzione in difesa, in particolare su Parmesani (pericolo numero uno) e Donzelli.
Il divario rimane invariato per qualche minuto ma, avvicinandosi all’intervallo lungo, Crema mette la freccia e sorpassa a suon di triple, volando sul +12 con un contropiede sulla sirena.
Vantaggio meritato ma forse troppo punitivo per le milanesi, sprecone in attacco (percentuali bassissime, anche dalla lunetta e su conclusioni ravvicinate).

La ripresa inizia con una tripla ospite per il 25 a 40, sembra proprio che l’incontro abbia preso la via di Crema.
La forza delle ragazze di casa esce ora ed inizia una straordinaria “remuntada”: Sanga tonico e lucido, buona gestione della palla, selezioni di tiri ad alta percentuale, voglia di buttarsi su tutti i palloni… è così che rosicchiano punti su punti ed al 27’ sono a -7, pienamente “dentro“ la partita.
L’ultimo quarto è un capolavoro, tutto di marca milanese: 7-0 per il pareggio (grazie a Taverna) fermato da una tripla di Parmesani, altro canestro ospite per il 45-50.
Le nostre non si perdono d’animo e rispondono colpo su colpo con Michelini, al 36’ c’è il sorpasso, con la sensazione che la partita abbia preso la via di Milano.
Il Sanga mantiene un piccolo tesoretto d 3 punti (canestro su rimbalzo offensivo di Perini) quando si arriva all’ultimo minuto. Crema non molla e torna sotto, a 11 secondi dalla sirena è 55 a 54, ma la palla è delle nostre.
Crema in bonus, fallo su Fusi che segna il primo, sbaglia il secondo ma il rimbalzo è di Giulietti. Uno su due anche per lei, quando ormai il tempo è scaduto.

Sponsor

Vittoria importantissima per il morale e meritata per lo spirito messo in campo (tre tempi su quattro). Ancora troppi errori, spesso anche banali, ma il percorso di crescita sta continuando.

La prossima settimana le ragazze di coach Zappetti saranno in trasferta ad Albino, terza in classifica.

Sanga-Crema 57-54 (16-13, 25-37, 38-45)
Sanga: Michelini 7, Fusi 4, Mischiati n.e., Taverna 19, Perini 10, Giulietti 9, Poggi, Tafuro, Gandola, Cirelli n.e., Ravaglioli 2, Stilo 6. All. Zappetti.

Sponsor