Sponsor

Altri due giri a vuoto per la compagine di serie C che non riesce a portare a casa il tanto desiderato referto rosa. A differenza delle ultime uscite però è scesa in campo una squadra completamente diversa, viva per 40 minuti, frizzante e determinata a cambiare il verso di questa stagione.

In casa contro Trescore ci ha condannato un avvio poco volitivo e una percentuale ai liberi sicuramente rivedibile. In generale abbiamo avuto un’efficacia realizzativa scarsa, alla luce dei tanti buoni tiri creati. Contrariamente Trescore non ha sbagliato quasi nulla, punendo con regolarità le nostre (poche) indecisioni difensive e dimostrando che occupa con merito il posto in classifica in cui risiede. C’è da dire in onestà che non siamo stati inferiori, e con un pizzico di precisione e, perché no, di fortuna in più, avremmo messo in difficoltà fino alla sirena finale una delle pretendenti al passaggio in serie B.

La trasferta a Mantova si preannuncia la più difficile dell’anno: siamo flagellate da infortuni, impegni personali, malattie di stagione e di certo la lunga distanza non aiuta a presentarci in campo al meglio della forma. Quello che ne esce è una partita strepitosa con le 8 effettive che danno tutto, si compattano in difesa e si aprono in attacco. Superati i primi 3 minuti dove la squadra di casa esordisce arrembante prendiamo le contromisure, aggiustiamo il tiro e giochiamo alla pari per i restanti 36 minuti.
Cediamo il passo solo nel finale (5 punti segnati dal campo per Mantova e soli tiri liberi) per colpa di un bonus troppo precoce in cui incappiamo per ingenuità e stanchezza fisica. Alice Matteoni prova a riaprire la gara riportandoci a -3 con l’ennesima tripla della sua partita ma non riusciamo a bissare con l’ultimo possesso e manchiamo la conquista dei tempi supplementari.
Encomiabile l’atteggiamento delle ragazze, unite più che mai e finalmente consapevoli che con questo atteggiamento non hanno da temere nessun avversario.

Sponsor

Appuntamento a sabato sera, ore 21.30 in via Frigia per lo scontro con la capolista Siziano!

Sanga – Trescore: 42-55 (11-21, 22-31,32-44)
Carta 4, Colombo NE, Rotelli B. 13, Arosio 2, Colella 1, Battiston 5, Savarese NE, Dell’Oro, Scuto 8, Rotelli E. NE, Bettinaldi 9, Matteoni. All. Rossi, Ass. Zappetti

San Giorgio MN – Sanga 62-59 (15-15, 31-28, 47-48)
Carta 4, Colombo NE, Rotelli 5, Arosio 9, Colella, Battiston 7, Dell’Oro 10, Bettinaldi 7, Matteoni 17. All.Rossi

 

Sponsor