Sponsor

Un grande Sanga per 32 minuti, cede a Crema solo bel finale

Accarezza il colpaccio Il Ponte Casa d’Aste Milano che fa sudare le proverbiali sette camicie a Crema ma cede nel finale colpita da una super Rizzi. Gara sempre in salita per le Orange a cui non basta il rientro nella ripresa dell’acciaccata Maffenini, la capitana piazza tre triple che siglano il sorpasso, nel quarto periodo però finiscono le energie e Rizzi completa la nuova rimonta delle ospiti che chiudono senza soffrire.

LA GARA
Prova a mordere in difesa in apertura il Sanga con Martelliano e Picotti rapide sulle linee di passaggio avversarie. Non sfonda però in attacco la squadra di casa con Maffenini tenuta precauzionalmente a riposo per un fastidio muscolare. Prima fiammata ospite con Rizzi che fa vedere subito di essere in una gran serata, 4-8. Sono stavolta le ospiti a far aumentare la pressione nella propria metà campo, qualche passaggio troppo superficiale di Martelliano e, soprattutto, Da Silva regalano comodi contropiedi conclusi da Veinberga, 10-19 a fine primo quarto. Provano a reagire le Orange ma continuano le imprecisioni ed i balbettii in attacco, complice la gara non proprio brillante di Pozzecco e Rossi in cabina di regia, 22-28 a metà gara. Dopo la pausa lunga coach Pinotti sfodera l’arma a sorpresa Maffenini, la guardia comasca ripaga subito la fiducia con tre canestri determinanti per il sorpasso, 35-34. E’ il momento migliore per Milano che sembra volare sulle ali dell’entusiasmo, Da Silva è un muro “pallavolistico” in difesa, Maffenini esalta il PalaIseo con il botto del massimo vantaggio, 47-41. La gara delle Orange in pratica si chiude qui, Crema inizia ad usare la clava nell’area colorata e sul perimetro, si scatena di nuovo Rizzi per il 13-0 che stordisce Pozzecco e compagne. Nel finale finisce il carburante de Il Ponte Casa d’Aste, prende fuoco anche la giovanissima Parmesani (classe ’98) e nel finale ancora Rizzi (24 con 7 rimbalzi) chiude con freddezza ogni tentativo di rimonta delle padrone di casa dalla linea della carità, 53-66.

Sponsor

IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Maffenini 15, Martelliano 12, Pozzecco 9, Da Silva 8, Picotti 7, Albano 2
TEC-MAR CREMA: Rizzi 24, Zagni e Veinberga 10, Parmesani 8, Caccialanza e Cerri 6

Sponsor