Sponsor

sanga-bolzano-copertina

Obiettivo rialzarsi subito. Archiviato lo scivolone di settimana scorsa che, per opera dello sgambetto ricevuto da Geas, è costato il primo ko stagionale, il Ponte Casa d’Aste Milano è pronto a tornare in campo sabato 5 novembre ospite dell’Alperia Itas Bolzano (PalaMazzali ore 20.30 arbitri De Biase-Pellacani). Una trasferta quella altoatesina che rievoca brutti ricordi al team neroarancione che proprio un anno fa, dopo un’entusiasmante cavalcata nel girone d’andata, a Bolzano perse una partita sanguinosa che costò la qualificazione alle finali di Coppa Italia. Una trasferta quindi da prendere con le molle per il team di coach Fraz Pinotti sanga-franz-pinotti-testina

anche perché l’Alperia Itas è reduce dalla sua prima vittoria stagionale ottenuta settimana scorsa ad Alghero per 52-76. Grandi trascinatrici del Bolzano sono la lunga croata Ivona Matic e la talentuosa esterna ex Parma Safy Fall. Il quintetto di coach Maurizio Travaglini è completato sul perimetro da Ribeiro e Broggio mentre vicino al pitturato agisce l’ala Pobitzer. Dalla panchina ruotano le guardie Cela, Desaler, Lorenzi e Piermattei (in dubbio la brava play Giordano reduce da un lungo infortunio) mentre Larcher da una mano sotto le plance. Un avversario da non sottovalutare quindi per capitan Giulia Maffeninisanga-costa-maffe-3 e compagne. “Ci siamo allenati bene in settimana – commenta alla vigilia il vice allenatore del Sanga Andrea Piccinellisanga-picci-andrea-testina – ma soprattutto abbiamo una grande voglia di riscatto dopo la sconfitta subita settimana scorsa contro Geas. Andiamo a Bolzano con grande rispetto per il team locale che arriva gasato dalla sua prima vittoria e ha due leader riconosciute come la lunga Matic e la brava Safy Fall che conosco bene per averla affrontata spesso fin dai tempi del giovanile. Detto questo però vogliamo scendere in campo pensando solo a noi stessi per sviluppare il nostro gioco in attacco e confermare la nostra solidità in difesa ma anche per dimostrare che quello con Geas è stato solo un passo falso. Inoltre non abbiamo dimenticato la sconfitta dell’anno scorso…quindi… Siamo concentrati, carichi e sono sicuro che a Bolzano torneremo a ruggire come sappiamo e…vedremo il vero  volto della Tigre Sanga”.

Sponsor

sanga-costa-inno

Il cartellone del 5° turno d’andata del girone A: sabato 5 novembre ore 20.30 Bolzano-Milano, Castelnuovo-Carugate, Geas-Orvieto, Costa Masnaga-Alghero, Empoli-Albino; domenica 6 Cus Cagliari-Selargius, Crema-Virtus Cagliari. In settimana si è giocato l’anticipo del 7° turno Castelnuovo-Albino 55-48.

Classifica aggiornata: Geas Sesto 8; Ponte Casa d’Aste Milano, Costa Masnaga, Albino*, Empoli, Castelnuovo Scrivia*6; Orvieto°, Crema, Selargius 4; Cus Cagliari°, Virtus Cagliari, Bolzano 2; Alghero, Carugate 0. (* 1 gara in più; ° 1 gara in meno).

Sponsor