Sponsor

sanga-pyrates

Missione compiuta dal Ponte Casa d’Aste Milano che ritrova se stesso ma soprattutto la vittoria e sfrutta il recupero per battere la Surgical Virtus Cagliari, riscattare gli ultimi due ko con Crema e Albino e riportarsi nel gruppo delle terze in classifica del girone A a quota 10 punti. Contro l’ex Lavinia Da Silva (autrice di un’ottima gara con 14 punti, 21 rimbalzi e 29 di valutazione) sanga-lavinia-da-silva-1le tigri milanesi sono scese in campo subito con la faccia giusta quella con la “feroce determinazione” chiesta alla vigilia da coach Franz Pinotti. Trascinato da capitan Maffenini (determinante anche in difesa)

giulia-maffenini-300 ma soprattutto dalle incisive Federica Pozzeccofederica-pozzecco-300 e Sara Canova

Sponsor

sara-canova-300il Ponte Casa d’Aste ha preso subito in mano la gara chiudendo avanti 18-13 la prima frazione. Vantaggio che si mantiene ma non si dilata nel secondo quarto merito di una scatenata Templari che con 20 punti nella prima parte tiene incollato il team sardo fino all’intervallo (39-31). Dopo la pausa lunga però il Ponte Casa d’Aste piazza l’allungo decisivo chiudendo la difesa, mettendo la museruola a Templari e continuando a produrre buone giocate in attacco con i contributi anche di Liga Vente liga-vente-300

e Roberta Martelliano

roberta-martelliano-300.

Alla fine il quintetto base milanese non a caso chiuderà la gara con tutte le sue componenti in doppia cifra per un Sanga che ritrova le sue migliori interpreti (ben supportate sotto le plance anche da Stefania Guarneri e Paola Novati) e il suo gioco schiantando così alla distanza le ultime resistenze della Virtus Cagliari per il 73-52 definitivo. Soddisfatto a fine gara coach Franz Pinotti: sanga-franz-pinotti-testina

“Sono molto contento perché abbiamo voluto fortemente questa vittoria e l’abbiamo conquistata non solo con la nostra solita difesa saricenesca ma anche ritrovando le nostre caratteristiche migliori in attacco: velocità, contropiede  e tiro. Una vittoria che è avvalorata perché ottenuta contro un avversario che ripeto, a dispetto della classifica, vanta un quintetto di primo livello che abbina talento a fisicità e lo ha dimostratoa nche contro di noi. Sì il Sanga è tornato!”. Ora il Ponte Casa d’Aste rinfrancato da questa bella vittoria tornerà in campo sabato 3 dicembre a Carugate per uno dei più classici derby sul nuovo parquet del Castel (ore 20.30).

Il tabellino di Ponte Casa d’Aste Milano-Surgical Virtus Cagliari 73-52 (18-13, 39-31, 57-39)

Ponte Casa d’Aste Milano: Bottari 2, Novati 4, Pozzecco 14, Rossini ne, Guarneri 3, Martelliano 12, Canova 13, Maffenini 14, Valli ne, Perini ne, Vente 11, Galiano ne. All. Pinotti

Virtus Cagliari: Da Silva Gomes 14, Ridolfi 1, Mura, Rossi 4, Templari 2, Vargiu 3, Mastio ne, Mancini 2, Pellegrini 4, Sarni 8. All. Ferazzoli.

sanga-costa-tifosi

La nuova classifica Girone A: Geas Sesto 16; Empoli 14; Ponte Casa d’Aste Milano, Costa Masnaga, Orvieto*, Crema, Castelnuovo Scrivia 10; Albino, Selargius 8; Virtus Cagliari, Bolzano 4; Cus Cagliari * , Canegrate*, Alghero* 0. (* 1 gara in meno).

Così il prossimo turno, 9° d’andata: sabato 3 dicembre,  Castel Carugate-Ponte Casa d’Aste Milano (ore 20.30), Costa Masnaga-Cus Cagliari, Castelnuovo-Alghero, Geas-Albino, Empoli-Bolzano; domenica 4 Orvieto-Virtus Cagliari, Crema-Selargius.

 

Sponsor