Sponsor

 

sanga-orvieto-vittoria

L’attesa è finita, dopo la sosta natalizia il campionato di serie A2 femminile è prossimo a tornare in campo per giocare gli ultimi 40’ prima del giro di boa e saranno 40’ decisivi per il Ponte Casa d’Aste Milano atteso da un’ultima partita di andata veramente cruciale. Sabato sera infatti la squadra neroarancio di coach Franz Pinotti renderà visita alla Scotti Use Rosa Empoli che al secondo posto in classifica la precede di sole due lunghezze. Farà molto caldo alla Palestra Lazzari (palla a due ore 21 arbitri Venturini-Fabbri) per quello che si annuncia il vero big match del 13° turno visto che si sfidano seconda e terza forza del girone  A in una partita come detto decisiva per l’assegnazione dei pass per le Final 8 di Coppa Italia. Empoli di fatto è già qualificata e attende di conoscere  in base all’esito del match di sabato se chiuderà seconda o terza mentre per Milano è di vitale importanza vincere in Toscana per avere la certezza di conquistare il primo obiettivo stagionale ed evitare così di essere beffata come l’anno scorso proprio all’ultima giornata. In caso di vittoria infatti il Ponte Casa d’Aste aggancerebbe Empoli a quota 20 e chiuderebbe al secondo posto, perdendo invece dovrebbe sperare nei passi falsi casalinghi di Costa Masnaga impegnata nel derby contro Carugate o Orvieto (che oggi recupera anche il match casalingo rinviato al 4° turno contro Cus Cagliari) che domenica ospiterà Bolzano. Milano quindi attesa da una trasferta delicata, vero spartiacque della stagione come sottolinea coach Pinotti: sanga-franz-pinotti-testina

Sponsor

“Per noi è la partita della vita, possiamo e vogliamo solo vincere perché non ci aspettiamo risultati favorevoli dagli altri campi. Abbiamo un solo risultato utile e per questo ci siamo preparati meticolosamente con energia e grande entusiasmo. Sappiamo bene che non sarà facile contro un ottimo avversario e su un campo caldo ma noi ci proviamo ma sopratutto ci crediamo. Penso anche che le ragazze si meritino la qualificazione alle finali di Coppa Italia come giusto premio per quanto stanno facendo quest’anno e anche per la stagione scorsa”. Contro però il Ponte Casa d’Aste troverà ad attenderlo una formazione in salute e agguerrita: Empoli infatti è una delle realtà emergenti della serie A2 che si è meritata questo  secondo posto mantenendo inviolato il campo amico dove ha sempre vinto e perdendo solo due volte di 1 a Orvieto e di 8 a Sesto contro la capolista Geas. Il team biancorosso guidato con maestria da coach Alessio Cioni poggia sul play Nadia Calamai ben assistita sul perimetro dalla bomber Francesca Rosellini protagonista di una grande stagione. Vicino all’area pitturata agiscono Gabriele Narviciute lo scorso anno in A1 a Napoli, ala lituana cresciuta a Parma al cui fianco assicura punti e rimbalzi una delle straniere più efficaci del campionato l’ala forte Klara Pochobradska che viaggia a una media di 17 punti e quasi 10 rimbalzi a partita. Con loro assicurano concretezza e buone rotazioni Sesoldi, Laura e Francesca Fabbri, Sharon Van Der Wardt e la giovane esterna classe 1997 prelevata da Torino Elisa Chiabotto. Insomma un bel mix di talento, esperienza e gioventù che darà filo da torcere alle tigri del Ponte Casa d’Aste Milano. Lo sa bene Liga Vente img_6582

la lunga lettone di Milano che conosce Empolie avverte: “Sì perché l’ho affrontata lo scorso anno nel girone sud con la maglia di Castellammare di Stabia. Empoli è una buona squadra inoltre non è facile giocare sul suo campo molto caldo. Conosco bene sia Narviciute che giocava a Napoli e l’ho affrontata in amichevole ma sopratutto Klara Pochobradska una giocatrice, che non è una vera lunga ma ha fisico, ottimi movimenti e un buona mano, un’avversaria davvero pericolosa. Io però sono fiduciosa perché ci stiamo allenando e preparando bene, arriviamo da un buon momento e sono sicura che faremo una grande partita perché vogliamo andare alle finali di Coppa Italia”.

sanga-bolzano-finale

Questo il cartellone del 13° turno d’andata: sabato 7 ore 21 Empoli-Milano, Castelnuovo-Geas, Alghero-Selargius, Albino-Crema, Costa Masnaga-Carugate; domenica 8 Orvieto-Bolzano, Cus Cagliari-Virtus Cagliari; oggi 5 gennaio si recupera Orvieto-Cus Cagliari.

sanga-albino-urlo

Classifica a 40’ dal giro di boa: Geas Sesto 22; Empoli 20; Ponte Casa d’Aste Milano, Costa Masnaga 18; Orvieto*, Crema 16; Castelnuovo Scrivia 14; Albino, Selargius 10; Virtus Cagliari 8; Carugate, Bolzano 6; Cus Cagliari* 2; Alghero 0. (* una gara in meno)

Sponsor