SponsorSmiley face

sanga-empoli-inizio

Inizia male il 2017 del Ponte Casa d’Aste che ha chiuso il girone d’andata come peggio poteva sperare perdendo il big match a Empoli e contemporaneamente anche l’accesso alle finali di Coppa Italia. Esattamente come lo scorso anno la squadra milanese ha visto svanire proprio all’ultima gara d’andata il sogno di qualificarsi per le finali di Coppa Italia primo obiettivo stagionale, dopo essere stata nelle prime posizioni per 12 giornate. Ed invece il turno numero 13 non ha portato fortuna alle tigri milanesi che hanno dovuto ingoiare il boccone più amaro in quel di Empoli al termine di una gara bella, molto combattuta come era nelle previsioni anche perchè giocata a viso aperto da due delle migliori squadre del torneo. La cronaca ha visto subito le padroni di casa targate Scotti Use Rosa prendere in mano il pallino del gioco volando anche a + 11 nel primo quarto. sanga-empoli-liga

Dopo un avvio stentato Milano ha però saputo reagire e a rosicchiare punto su punto arrivando a -1  prima della triplona segnata dalle locali a fil di sirena della seconda frazione che ha suggellato il 40-36 del 20’. sanga-empoli-maffeDopo l’intervallo Milano ha subito alzato i giri sia in difesa che in attacco impattando e poi portandosi anche avanti di 4 punti. sanga-empoli-robyQuando però sembrava che la partita potesse cambiare padrone ecco che le locali hanno trovato la forza di reagire trascinate dalla loro bomber Rosellini che ha piazzato subito una tripla mortifera e soprattutto dalla coppia di lunghe Pochobradska-Narviciute che si è rivelata decisiva nella volata finale del match (alla fine Pochobradska chiuderà con 21 punti, 14 rimbalzi e 32 di valutazione, mentre Narviciute con 14 punti 6 rimbalzi 2 stoppate e 17 di valutazione). sanga-empoli-paola

Empoli così ha chiuso avanti al 30’ di stretta misura 53-50 con l’equilibrio che è regnato per tutti gli ultimi 10 perché Milano è sempre rimasta agganciata rispondendo colpo su colpo. sanga-empoli-saraNei due minuti conclusivi però i falli sono diventati decisivi con Milano che oltre a perdere tre elementi, ha visto infrangersi sul ferro gli ultimi tentativi di rimonta mentre Empoli con Narviciute prima e Calamai alla fine ha trovato i canestri che hanno regalato vittoria, secondo posto e meritata qualificazione alla Coppa Italia. sanga-empoili-liga2Obiettivo che invece Milano ha visto svanire ancora una volta all’ultimo con le giocatrici uscite dal campo in lacrime.  sanga-empoli-pozQuesta la disamina a fine gara di coach Franz Pinotti: “E’ stata una partita dura giocata in un clima difficile per una squadra come la nostra che ha 20 anni di età media. C’è amarezza per come è maturata la sconfitta ma non mi sento di dare colpe particolari alle mie giocatrici che hanno giocato con generosità come sempre quest’anno. Ritengo che siamo una delle squadre migliori di questo campionato e, sono convinto, la squadra con più futuribilità. Ora resettiamo la sconfitta, facciamo tesoro di questa partita perché si impara più dalle sconfitte che dalle facili vittorie. Concentriamoci sul girone di ritorno a partire dalla prossima partita casalinga in programma sabato al PalaIseo contro Costa Masnaga che abbiamo già battuto nel match d’andata”.

sanga-costa-fine-2

Sul fronte societario la dirigenza  milanese fa sapere: “Di essere quanto meno perplessa sulla scelta della coppia arbitrale designata per il match di Empoli. Forse per una partita così importante avremmo meritato un pò più di attenzione e  rispetto…”

Il tabellino di Scotti Use Rosa Empoli – Il Ponte Casa D’Aste Milano 71 – 64 (24-15, 40-36, 53-50)
SCOTTI USE ROSA EMPOLI: Rosellini 12 , Calamai 7 , Gimignani ne , Manetti ne, Sesoldi 3 , Chiabotto 2 , Fabbri L. 3 , Pochobradska 21 , Fabbri F. 3 , Van Der Wardt 6 , Lucchesini ne, Narviciute 14 , All. Cioni
IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Bottari ne , Novati 1 , Pozzecco 9, Rossini 1, Guarneri 9, Martelliano 11, Perini  ne, Canova 5, Maffenini 16, Giulietti ne, Vente 12, Galiano ne, All. Pinotti
ARBITRI:Davide Venturini, Giacomo Fabbri.
Tutti i risultati del 13° turno di andata del girone A: Castelnuovo Scrivia-Geas Sesto San Giovanni 57-58, Mercede Alghero-S.Salvatore Selargius 62-78, Scotti Use Rosa Empoli-Il Ponte Casa D’Aste Milano 71-64, Fassi Albino-Tec-Mar Crema 44-68, B&P Autoricambi Costa Masnaga-Castel Carugate 86-45, Ceprini Costruzioni Orvieto-Bk Club Bolzano 74-56, CUS Cagliari-Surgical Virtus Cagliari 64-60.

CLASSIFICA: Geas Sesto San Giovanni 24; Scotti Use Rosa Empoli 22; B&P Autoricambi Costa Masnaga, Ceprini Costruzioni Orvieto 20; Tec-Mar Crema, Il Ponte Casa D’Aste Milano 18; EcoProgram Castelnuovo Scrivia 14; S.Salvatore Selargius 12; Fassi Albino 10; Surgical Virtus Cagliari 8; Castel Carugate, Alperia Itas Bolzano 6; C.U.S. Cagliari 4; Mercede Alghero 0.

SponsorSmiley face