Sponsor

Dopo due sconfitte consecutive sono tornate a ruggire le tigrotte del Sanga Milano che sabato scorso hanno sbancato il PalaCarzaniga di Sesto domando il Geas B per 20-52. Una partita iniziata subito bene per le neroarancio milanesi brave a imporre il loro gioco, concedere poco alle avversarie e chiudere avanti il primo quarto sul 3-11. La grande mole di lavoro difensiva però non è stata avvalorata da altrettanta efficacia in attacco e così il vantaggio pur ampliandosi nella seconda frazione non ha premiato le Sanga girls che hanno commesso troppi errori al tiro andando al riposo lungo comunque avanti per 7-25. Un vantaggio che è gradualmente aumentato anche nella seconda parte di gara con le milanesi che hanno allungato sul 12-36 al 30’ per poi chiudere agevolmente la gara sul 20-52. In evidenza l’ex di turno Petra Matteucci ben spalleggiata sotto le plance da Carlotta Marcandalli,

Laura Valli e Cecilia Carozzi autrice anche di un’ottima prova difensiva. “Sono contento per le ragazze- dice a fine gara coach Andrea Piccinelli – perché avevano bisogno di tornare ad assaporare il gusto d el successo dopo due stop di fila e soprattutto vedere premiato il grande lavoro che stanno svolgendo in palestra. Peccato per i tanti errori in attacco frutto di fretta e poca lucidità. Ora però dobbiamo continuare così, su questa strada perchè ci attendono ancora sei partite tutte da affrontare come finali se vogliamo realizzare il nostro obiettivo e guardare avanti”. Le tigrotte Under16 del Sanga torneranno in campo domenica 26 in casa alle ore 11 quando ospiteranno alla Frigia la Pro Patria Busto Arsizio.

Sponsor

Il tabellino di Geas B- San Gabriele Milano 20-52 (3-11, 7-25, 12-36). Sanga: Veronesi 3, Valli 8, Memoli 4, Taverna 2, Matteucci 10, Di Marino 1, Marcandalli 11, Serpellini 3, Camponovo, Carozzi 10,  Cirelli, Traccanella. All. Piccinelli.

Sponsor