Sponsor

La Summer eLEAGUE è il primo torneo esport, giocato a NBA 2K20, dedicato alle società sportive, ideato e realizzato da ONElabMIlano in collaborazione con Top Players ASD, nel quale Playground Milano League è media partner.

Un progetto innovativo che ha l’obiettivo di valorizzare una nuova frontiera dello sport entertainment coinvolgendo le community delle società sportive attraverso un piano di comunicazione dedicato. La Summer eLEAGUE offre la possibilità ai Club di strutturare al proprio interno una compagine esport e di rafforzare ulteriormente il senso di appartenenza dei propri atleti.

Alla prima edizione della Summer eLEAGUE si sono iscritte 11 società sportive che fanno parte del network “Società amiche” di adidas Playground Milano League. I 27 gamer partecipanti (ogni società ha avuto la possibilità di iscriverne un massimo di 4) si sfidano rappresentando la propria società di riferimento grazie alla creazione di divise da gioco personalizzate con logo e colori sociali della squadra per la quale sono tesserati. I match si disputano in un’arena dedicata al torneo.

Sponsor

La Sanga partecipazione

Il torneo è strutturato in 2 fasi, la prima è stata caratterizzata da 4 gironi con la formula round-robin che hanno decretato i gamer, due per ciascun gruppo, che si sfideranno nella fase successiva. La seconda fase, quella finale, inizia lunedì 22 giugno e prevede i quarti di finale giocati in modalità playoff al meglio delle 5 partite. I vincitori parteciperanno alla Final 4 che si disputerà nel weekend del 27 e 28 giugno, con il sabato le semifinali e la domenica le finali per decretare il primo vincitore della Summer e LEAGUE e la relativa società sportiva trionfatrice.

In questo progetto è centrale la comunicazione effettuata sui canali social di ONElabMilano e Playground Milano League, con specifiche iniziative dedicate in relazione al canale di riferimento

Instagram viene utilizzato per comunicare giorno per giorno l’andamento del torneo, su fb di ONElabMilano e Playground Milano League, media partner dell’evento  vengono trasmesse le miglioripartite. La Final 4 verrà trasmessa con commento su Twitch, oltre che sui canali fb di riferimento. Per seguire live i risultati della sfide clicca qui: https://www.toornament.com/en_US/tournaments/3643289061545238528/information

Le parole di Federico Pozzi, marketing e communication consultant di ONElabMilano: “La Summer eLEAGUE è un’iniziativa che nasce con l’obiettivo di coinvolgere le società sportive attraverso gli esport, di offrire a Club e atleti un’esperienza nuova, diversa dalla pratica sportiva tradizionale, di permettere alle società sportive di differenziare la comunicazione coinvolgendo le proprie community in maniera originale e innovativa affiancandosi alle passioni dei propri atleti.

All’interno del nostro gruppo di lavoro crediamo che il mondo degli esport sia un’opportunità per creare una nuova forma di intrattenimento che coinvolge in maniera proattiva le società sportive e stiamo lavorando sulla strutturazione di un progetto sempre più ampio, innovativo e digitale”.

Ecco le parole del nostro Super Player, il giovanissimo Manuel che con le sue competenze e la sua simpatia, difende i colori del Sanga Milano nella eLEAGUE: “Ciao a tutti mi chiamo Manuel ho 16 anni sono uno studente e come sport pratico il basket. Quest’anno ho iniziato un corso di arbitro che mi appassiona molto. Per ora arbitro partite di under 13 regionali. Naturalmente continuo a giocare, nella scuola di basket di Lecce da 7 anni. La passione per i video giochi é nata sin da piccolo. Ho scoperto la possibilità di giocare vari tornei di basket, e tra queste la summer eLEAGUE nella qualegioco per il Sanga Milano. Il Torneo è andato molto bene e infatti mi sono qualificato al secondo posto a pari punti esclusivamente per la differenza canestri. In questa settimana si giocano i quarti di finale e vi invito a seguire con me questo viaggio virtuale, sperando di riuscire a portare il Sanga più in alto possibile.

La differenza con il gioco “vero”? Quello in “carne e ossa”? Beh… ovviamente questi tornei non sono mai come quelli “di persona” in cui lotti fino all’ultimo secondo, però è un grande stimolo mentale e nervoso provare a vincere, seppur “virtualmente” e provare a scalare le classifiche. La differenza principale è che mi manca il parlare con i compagni di squadra, con gli allenatori per chiedere consigli. Qui sei tu a decidere cosa fare e in che modo farlo. Per diventare un ottimo giocatore di play bisogna comunque giocare molto, anche sperimentare e provare, imparare dagli errori per poi migliorare anche nella rapidità delle decisioni. Ringrazio il Sanga per l’opportunità che mi avete dato, gli organizzatori e i tifosi che mi sostengono anche in modo virtuale. Da Lecce, guidare Milano, così lontana geograficamente, è davvero una esperienza “forte”. Possiamo giocare in tutto il Mondo stando a casa. Ciao a tutti e, mi raccomando, seguiteci.” 

Qui potete apprezzare le divise del Sanga Milano

Sponsor